CONDIVIDI

Rispetto ai cibi ricchi di zucchero e grassi gli alimenti green, ovvero frutta e verdura, aumentano calma, felicità e abbassano i livelli di stress. 

I ricercatori del Dipartimento di Nutrizione Umana di Otago, in Nuova Zelanda, hanno studiato la relazione tra il cibo e l’umore. Per 21 giorni un gruppo di 281 giovani con un’età media di 20 anni ha scritto su un diario giornaliero la dieta alimentare, la ricerca pubblicata sul British Journal of Health Psychology, ha messo in relazione  frutta e verdura, con livelli più bassi di stress e uno stato di calma e benessere maggiore.

I giovani inoltre hanno mostrato di sentirsi più calmi e felici rispetto a chi abitualmente ha consumato cibi ricchi di grassi e conservanti, quali merendine, biscotti, torte. Basterebbero dunque 7-8 porzioni di frutta e verdura al giorno per avere benefici. Una manciata di mandorle, un pezzo di cocco, considerato tra i cibi del buonumore, una tazza di té verde, sono ottimi per una sana merenda.

Il licopene, che rende il pomodoro rosso, ha effetti benefici sul sistema cardiovascolare, ed è un forte antiossidante. Consumato  in una ricca insalata con l’aggiunta di semi di sesamo o mandorle e spezie profumate è un grande alleato della nostra salute.

Un’alimentazione ricca di vegetali previene diverse patologie legate alla degenerazione cellulare, mantiene in forma, ha effetti benefici su pelle e rughe, aumenta la sensazione di leggerezza, energia, benessere.

CONTINUA A LEGGERE

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.