CONDIVIDI

Crema depilatoria o ceretta? Le differenze

Come eliminare i baffetti

Quasi tutte le donne devono fare i conti con la peluria sul viso, in particolare con gli a antiestetici baffetti. Come fare per eliminarli? La ceretta rimane la soluzione più semplice ed efficace, non definitiva, ma che vi libererà dai peletti almeno per qualche settimana.

Effettuare la ceretta sui baffetti è molto semplice. Per prima cosa dovrete scegliere il tipo di ceretta, a freddo o a caldo, quest’ultima è più economica ma richiede più tempo per essere effettuata, dal momento che dovrete aspettare che la cera si riscaldi prima di applicarla sulla pelle, inoltre, non essendo delle professioniste, c’è il rischio che un’eccessiva temperatura provochi irritazioni o bruciature.

Se non volete correre rischi, sarebbe meglio optare per la ceretta a freddo. In commercio trovate tanti kit pronti all’uso, di ogni marca e prezzo, scegliete quella più adatta al vostro tipo di pelle e caratteristiche dei peli. Con molta probabilità non troverete la ceretta giusta al primo colpo, capita a tutte! Fatevi consigliare dalle amiche o dal negoziante.

Veniamo ora al procedimento vero e proprio. Ricordate che la pelle deve essere pulita e asciutta, eliminate quindi ogni traccia di trucco o sudore. Applicate la striscia e strappate in modo secco e deciso, in direzione contraria alla crescita del pelo. È importante che lo strappo sia netto e veloce, in questo modo i peli verranno via e non dovrete ripetere l’operazione più volte, cosa che irriterebbe parecchio la pelle.

All’interno del kit troverete anche delle salviette umide, servono per eliminare i rimasugli di cera che solitamente restano sul viso, se non dovessero esserci, usate un batuffolo di cotone con qualche goccia di olio d’oliva.

Un po’ di arrossamento è normale, se vedete che però dura nel tempo, applicate del ghiaccio avvolto in un fazzoletto di cotone.

uid_13162fc7ff1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.