CONDIVIDI

Le virtù dei cereali integrali

Sono sempre di più le persone che preferiscono consumare cereali integrali perché considerati più sani e meglio digeribili. Recentemente, sono stati pubblicati due studi che esaltano la qualità dei cereali integrali, sottolineando il loro potere contro le malattie cardiovascolari e l’insorgere di forme tumorali. Gli studi in questione sono stati presentati su due prestigiose riviste, Circulation e British Medical Journal.

La ricerca pubblicata su Circolation, eseguita da Geng Zong e i colleghi del dipartimento di nutrizione della T.H. Chan School of Public Health di Harvard, ha messo in evidenza il nesso tra il consumo di cereali integrali e la riduzione della mortalità sia in generale che in relazione a specifiche patologie.

Analizzando i risultati di 14 studi comprendenti oltre 786 mila pazienti, gli studiosi hanno scoperto che chi consuma più cereali integrali presenta una riduzione del 16% della mortalità per tutte le cause, il 18% in meno di mortalità cardiovascolare e il 12% in meno di quella per tumori. Ciò confermerebbe quanto suggerito dalle linee guida alimentari americane, ovvero il consumo di almeno tre porzioni di cereali integrali al giorno.

L’altro studio, invece, condotto dai ricercatori dell’Università di Harvard, dell’Imperial College di Londra e di altre università americane e norvegesi, ha preso in considerazione 45 studi e ha esaminato l’impatto sulla salute di 90 g di cereali integrali al giorno e le differenze tra grandi e piccoli consumatori di questi alimenti.

Secondo i risultati ottenuti, chi consuma regolarmente 90 g di cereali integrali al giorno (l’equivalente di 3 porzioni), riduce il proprio rischio di mortalità cardiovascolare del 29% e di mortalità per tumori del 15%. Inoltre, diminuisce anche la mortalità per diabete (51%) e quella per malattie respiratorie (22%).

Per quanto riguarda il confronto tra grandi e piccoli consumatori, i primi vedono ridursi del 35% il rischio di mortalità per malattie delle coronarie, 15% di ictus, dell’11% per tumori. Risulta inoltre ridotta del 36% la mortalità per diabete e del 19% quella per malattie respiratorie.

cereali-

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.