Come sistemare i cavi elettrici

Computer, stampanti, mouse, fax, abat-jour: i cavi elettrici presenti in una sola stanza possono essere molteplici, creando confusione e compromettendo il funzionamento dei vari apparecchi.

Non è infatti solo questione di ordine, i cavi aggrovigliati possono causare il danneggiamento dei fili interni e provocare surriscaldamenti. Per garantire il funzionamento dei dispositivi ed evitare conseguenze spiacevoli, sarebbe quindi opportuno risolvere la situazione. In che modo? Esistono alcuni semplici trucchetti per riuscire a tenere in ordine i cavi elettrici: munitevi di etichette plastificate, di un pennarello indelebile, di fermacavi in velcro e… di un po’ di tempo libero!

Per prima cosa, sgrovigliate i fili in tutta la loro lunghezza e puliteli. Proseguite poi con l’etichettatura: può essere molto utile riportare su ogni cavo il nome del dispositivo a cui è associato, in questo modo eviterete di fare confusione e saprete subito quale filo attaccare o staccare. Utilizzate delle etichette di plastica su cui scriverere il nome dell’apparecchio. Attenzione a non sbagliare!

Usate i fermacavi in velcro per unire insieme tutti i fili. Se dovessero essere eccessivamente lunghi, evitate di attorcigliarli ma fateli scorrere lungo la parete o sotto la scrivania, magari aiutandovi con dei gancetti.

Ultimo consiglio: procuratevi una ciabatta in cui attaccare tutte le prese. Sarà un altro valido alleato del ritrovato ordine!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.