CONDIVIDI

Alcune persone sono biologicamente inclini all’insonnia, non esiste perciò un motivo ben preciso che scatena questo disturbo; Per altre invece, le cause sono diverse, dal semplice cambio del ciclo sonno-veglia alle più gravi legate a disturbi fisici e mentali quali, la depressione o i problemi di salute.

Insonnia: Le cause

Insonnia e problemi di salute

Molte volte l’insonnia è riconducibile a problemi di salute. Si pensi a chi soffre di problemi gastrointestinali come il reflusso o chi ha problemi di ipertiroidismo, di pressione alta, di malattie cardiache e di asma. La difficoltà di addormentarsi o la difficoltà di tornare a dormire dopo essersi svegliati sono sempre in agguato.

Insonnia e depressione

L’insonnia può anche essere innescata o peggiorare con la depressione. Le persone depresse hanno difficoltà a ricreare quel “clima” necessario a conciliare il sonno e così le notti alla ricerca del tanto atteso riposo sono sempre un desiderio lontano.

Insonnia e ansia

Essere preoccupati o nervosi disturba il sonno di molte persone. Preoccuparsi per qualcosa che si deve fare, sentirsi sopraffatti dalle responsabilità, associati ad altri pensieri stressanti o a timori, di certo non conciliano il sonno.

Insonnia e stile di vita

Anche stili di vita insalubri possono creare insonnia.
I sonnellini pomeridiani se per alcuni possono essere utili, per gli altri possono rendere difficile addormentarsi durante la notte.
Lavorare con i turni (il che significa che si lavora a orari irregolari), cambia il bioritmo
e può creare insonnia.
Alzarsi nel bel mezzo della notte per lavorare può rendere molto difficile riprendere sonno nonostante la stanchezza che si ha addosso.

Insonnia e alimentazione

Anche l’alimentazione incide sul ciclo sonno-veglia. Alcune sostanze e abitudini alimentari, possono essere infatti causa di insonnia.
La caffeina e la nicotina, sono degli stimolanti, motivo per cui l’eccessivo consumo può causare insonnia e se ne sconsiglia l’uso prima di andare a letto.
Pasti pesanti prima andare a dormire possono disturbare il sonno. Da evitare anche i cibi piccanti che possono causare bruciore di stomaco e interferire con il sonno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.