CONDIVIDI

Castiglioncello paese abbandonato

Di luoghi ricchi di storia che resistono ancora, nonostante il tempo, ce ne sono tanti.

Abbandono e desolazione  suscitano inquietudine e immaginarli abitati un tempo e oggi senza vita porta sempre una profonda tristezza.

Questi luoghi, però, sprigionano sempre atmosfere particolari perché restano luoghi di grande fascino.

Borghi in rovina senza vita a causa di terremoti, frane, alluvioni regalano comunque sensazioni incredibili.

L’Italia è ricca di paesini abbandonati.

Scopriamone alcuni tra i più affascinanti. Tra i borghi fantasma più famosi ed affascinanti d’Italia troviamo il borgo fantasma di Castiglioncello, a 50km da Bologna, sull’Appennino Tosco Emiliano.

La chiesa e il suo campanile intatti, la piazza, i resti dei focolari e delle mangiatoie degli animali ci trasmettono un’atmosfera domestica. Entrare nelle antiche abitazioni  è molto rischioso ma anche viste dall’esterno ci regalano emozioni uniche.

Nelle vicinanze scorre il fiume Santero, meta ideale per un pic-nic domenicale e per fare un tuffo nel passato, riscoprendo uno dei borghi abbandonati più affascinanti d’Italia.

49708916

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.