Ancora brutte notizie per la Chiesa Cattolica e ancora un altro caso di pedofilia. Per questo reato è stato condanhnato una figura insospettabile, consigliere finanziario di Papa Francesco e Ministro dell’Economia Vaticano.

Si tratta del cardinale George Pell che è stato giudicato colpevole da un tribunale in Australia di abusi sessuali su due ragazzini di 13 anni e rischia fino a 50 anni di carcere. L’udienza di condanna inizierà domani. Pell continua a dichiararsi innocente e il suo avvocato prevede di ricorrere in appello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.