Carcinoma a cellule squamose

Il carcinoma a cellule squamose è una forma tumorale che può colpire la pelle, labbra, bocca, esofago, vescica, prostata, polmoni, vagina e collo dell’utero. Si tratta di un tumore maligno.

L’incidenza di questo tipo di cancro varia a seconda dell’età, sesso, razza, geografia e la genetica del paziente. Gli uomini sono più a rischio delle donne. Più si va avanti con gli anni più aumentano le probabilità che questa forma tumorale si manifesti: il picco si ha intorno ai 66 anni.

Carcinoma a cellule squamose – I fattori di rischio

Ci sono alcuni elementi che possono predisporre a questo tumore: avere la pelle e gli occhi chiari o i capelli biondi o rossi; lunga esposizione al sole frequentemente; ustioni molti gravi in età precoce; età avanzata; esposizione elevata ai raggi X; esposizione all’arsenico; esposizione chimica.

Carcinoma a cellule squamose – I sintomi

Il sintomo principale è rappresentato da una bolla in crescita che può avere una superficie ruvida, piatta e squamosa con macchie rossastre. Solitamente appare su viso, orecchie, collo, mani e braccia, ma può verificarsi anche in altre aree. Rivolgetevi al medico se notate qualsiasi cambiamento di un neo, una verruca esistente o altre lesioni della pelle, perché potrebbe essere il segnale del carcinoma.

Carcinoma a cellule squamose cure

Se preso in tempo, il 95% dei tumori a cellule squamose può essere debellato con successo. I trattamenti esistenti sono diversi e variano a seconda della dimensione del tumore, della sua posizione e della presenza o meno di metastasi. Il carcinoma a cellule squamose può essere curato mediante: escissione, cioè il tumore viene tagliato via; curettaggio ed elettrodessiccazione: il tumore viene raschiato via e poi si utilizza l’elettricità per uccidere eventuali cellule cancerose residue; intervento chirurgico; criochirurgia: blocca e uccide le cellule tumorali; radioterapia: impiegata quando non è possibile ricorrere alla chirurgia o quando il tumore si è diffuso a organi o linfonodi; creme e farmaci; terapia fotodinamica: un particolare tipo di trattamento con la luce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.