CONDIVIDI

Qual è l’Abbigliamento giusto per Capodanno? Ogni occasione ha un suo outfit e l’ultimo dell’anno è quello più importante. La scelta dell’abito definisce chi siamo e va fatta soprattutto guardando al contesto in cui andremo a festeggiare. Cosa indossare , dunque?

Fervono i preparativi per l’ultimo dell’anno. Tra un regalo di Natale e una ricetta da inserire nel menù della Vigilia, in tanti starano già prendendo informazioni sugli eventi in città o sulle offerte più appetibili per trascorrere il Capodanno lontano da casa.

La scelta della location in cui accoglierete il nuovo anno è di fondamentale importanza per decidere cosa indossare. La frase “cosa mi metto?” è una delle più pronunciate dal gentil sesso. La nostra paura più grande è quella di sentirci a disagio per colpa di un look completamente sbagliato, per questo valutiamo sempre con estrema attenzione tutti i pro e i contro di un outfit, in modo da scegliere quello più adatto all’occasione.

Se avete in programma un Capodanno in piazza, non è necessario essere estremamente eleganti: vanno bene anche un paio di jeans e un bel cappotto. L’importante è ripararsi dal freddo. Per non rinunciare a un tocco speciale, potete puntare sull’acconciatura, sistemando i capelli in maniera diversa dal solito: uno chignon, ad esempio, o un semiraccolto.

Se invece trascorrerete l’ultimo dell’anno in un locale, prestate attenzione alle eventuali dritte sull’abbigliamento. In alcuni casi, infatti, viene indicato il tipo di look da sfoggiare, ad esempio total black o total white.

Qualora venga data totale libertà di scelta, puntate su un vestito, più meno elegante a seconda della location, lungo o corto, e tacchi alti. Non abbiate paura di esagerare, a Capodanno la regola numero 1 è stupire!

Paillettes e lustrini sono i protagonisti della notte di San Silvestro, così come fermagli e gioielli luccicanti.

Rosso, oro e argento sono i colori più gettonati, uniti all’immancabile nero, meglio se arricchito con accessori scintillanti.

Acconciatura ultimo dell’anno

Sicuramente non possiamo sottovalutare il grande trend di stagione, gli hair styling!
Questi sono ispirati alle dive del passato, vintage e con la caratteristica principale delle onde morbide.
Come si fa quindi un’acconciatura del genere?
La cosa di cui avrai bisogno è sicuramente una piastra per capelli per creare i boccoli,poi di un pettine a coda (per creare le sezioni e le cotonature), munisciti di qualche forcina sobria e un accessorio in stile retrogrado come un cerchietto o una pinza per fissare il ciuffo frontale.

Come procedere:

Lava bene i capelli asciugali benissimo (ricordali che devono presentarsi senza nodi).
Procedi con la formazioni di boccoli utilizzando la piastra per capelli. Inserisci le singole ciocche tra le due parti della piastra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.