CONDIVIDI

I capillari sulle gambe rappresentano uno dei problemi più diffusi tra le donne. Esposizione al sole, genetica, peso eccessivo e un lavoro che costringe a stare tane ore in piedi sono le cause principali di comparsa dei capillari.

I rimedi

Primo rimedio le calze a compressione o calze elastiche

I livelli di compressione sono diversi a seconda della gravità e anche le calze lo sono. Se infatti i capillari sono presenti solo nella parte bassa delle gambe è sufficiente indossare dei gambaletti, altrimenti è necessario l’utilizzo di collant. È possibile trovarle in farmacia o nei negozi di articoli sanitari.

Indossare le calze a compressione, migliora l’afflusso del sangue e riduce la comparsa dei capillari ed evita che si formi sulle gambe l’effetto “cartina geografica”!

Secondo rimedio creme che favoriscono la circolazione

La centella, l’eucalipto e il ginkgo biloba sono tutti prodotti naturali che favoriscono la circolazione, rafforzano le pareti delle vene e riducono il rossore.

Terzo rimedio non fare bagni eccessivamente caldi

Bagni caldi e sbalzi di temperatura causano infatti la rottura dei capillari.

Quarto rimedio scleroterapia in uno studio medico

Utilizzando un ago sottile, i medici iniettano una soluzione speciale nei vasi sanguigni della gamba che provoca la coagulazione del sangue . In alcuni casi , sono richieste diverse iniezioni prima che i capillari scompaiano.

Quinto rimedio trattamento laser

Se i capillari sono tanti ed evidenti, si può ricorrere al trattamento laser.  La terapia non è indolore per cui non tutti la preferiscono
CONTINUA A LEGGERE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.