CONDIVIDI

Canone in bolletta e i primi disguidi

Nelle case degli italiani stanno arrivando le bollette dell’energie elettrica con la prima rata del canone Rai, ma non tutto sta filando liscio, come in molti temevano. Sono tante le proteste sollevate dagli utenti, perlopiù arrabbiati per essersi ritrovati l’addebito nonostante abbiano dichiarato, entro i termini stabiliti, di non possedere un apparecchio televisivo.

Sono molteplici “le segnalazioni di addebiti da parte di consumatori ignari e in buona fede che non credevano di dover pagare l’abbonamento alla televisione”, denuncia l’Unione Nazionale Consumatori, riportando la storia di un signore che a gennaio ha inviato l’autocertificazione per dichiarare di non possedere la tv: “pur mettendo tutti i dati anagrafici, indirizzo, numero del contratto di fornitura elettrica, dimentica di mettere il codice fiscale, il luogo e la data di nascita. Risultato: pur non avendo la tv ora deve pagare tutti i 100 euro del canone”, sottolinea l’Unc.

Ma non è l’unico caso. “È davvero triste quello che sta accadendo. Inviata domanda di esonero dal pagamento del canone con raccomandata con ricevuta di ritorno e canone addebitato lo stesso”, stesso contenuto per quest’altra lamentela: “Compilata e inviata entro i termini, eppure mi trovo 70€ extra in bolletta. Come mai?”.

Ma i post di questo tipo sono tantissimi: “Salve, stesso problema qui. Ho inviato per tempo la raccomandata con il modulo di non possesso e mi è stato addebitato il canone”, si lamenta un altro utente.

Per porre fine alle lamentele, interviene la stessa Agenzia dell’Entrate sulla pagina Facebook:

“Hai inviato la dichiarazione di non detenzione di un apparecchio tv e hai comunque ricevuto l’addebito del Canone TV sull’utenza elettrica? – si legge nel comunicato sul social network -. Per capire cosa sia successo, bisogna fare riscontri specifici che non possiamo effettuare con un servizio di prima informazione.”

Gli utenti interessati sono invitati a contattare lo sportello Sat dell’Agenzia delle Entrate tramite la seguente e-mail: dp.itorino.uttorino1.sat@agenziaentrate.it. Non è necessaria una Pec, ma è sufficiente una mail normale.

Canone-Rai-2016-in-Bolletta-Enel

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.