CONDIVIDI

Le nostre nonne e poi le nostre mamme l’hanno ripetuto in continuazione: Il calcio rinforza le ossa.
Non è vero.
Il calcio non solo non rinforza le ossa ma può anche far male.
E’ proprio questa la conclusione controcorrente di un nuovo studio epidemiologico, sugli effetti del calcio dopo i 50 anni di eta’, preso sia sotto forma di pillola che di alimenti come i latticini.

Il calcio è stato da anni consigliato per combattere e prevenire  l’osteoporosi e alle donne in menopausa , ma l’indagine pubblicata sul ‘British Journal of medicine’ da un team di ricercatori neozelandesi  non ha evidenziato alcuna capacita’ di rafforzare le ossa contro le fratture.

Anzi!

Pare proprio che il calcio in eccesso, rischia di accumularsi sia nelle pareti arteriose aumentando malattie cardiache, che nei reni facendo sviluppare calcoli.

“Esperimenti clinici su persone oltre i 50 anni che prendevano pillole di calcio pari a 1.000 mg al giorno – ha scritto il team – hanno evidenziato effetti collaterali nei volontari, quali problemi cardiovascolari, acuti sintomi gastrointestinali e sviluppo di calcoli renali”.

CARNE ROSSA NON AIUTA FERTILITA’ MASCHILE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.