CONDIVIDI
nuova legge sul bullismo

La commissione della Giustizia della Camera ha approvato una nuova legge riguardante il tema del bullismo

Stando agli ultimi aggiornamenti, sembrerebbe proprio che nel momento in cui un minore compie degli atti di bullismo e in seguito alla rieducazione non modifica in alcun modo il suo comportamento, può tranquillamente essere allontanato dalla famiglia.

Questo perché esistono delle famiglie che non sono in grado di gestire la situazione educativa del bambino e secondo la legge è giusto che il minore cresca in un ambiente sereno e serio. Pertanto, sarà affidato ad una casa famiglia, la quale si occuperà di lui fino alla maggiore età.

Inoltre, è stato affrontato anche il tema delle scuole d’obbligo. Se i genitori dovessero rifiutarsi di mandarli, saranno sottoposti a delle multe non indifferenti. Insomma, non si avrà più scampo.

Numero verde per vittime di bullismo

E tornando al discorso precedente, c’è un’altra novità molto interessante, ossia il numero verde per tutte le vittime di bullismo, ossia il 114.

In questo modo, tutti i ragazzini che dovessero trovarsi in una situazione di difficoltà ma non hanno persone su cui poter fare affidamento, possono provare a chiedere un aiuto extra, offerto dalla legge.

Per quanto riguarda il discorso delle pene, si sa inoltre che se il bullo è maggiorenne, va incontro ad una reclusione dai sei mesi ai quattro anni. Esattamente come i casi di stalking. Nel caso in cui si dovesse trattare di un minore, si parlerà allora di un percorso rieducativo.

Ognuno può denunciare un caso di bullismo, che verrà a sua volta trattato dal Tribunale dei Minori.

Successivamente, il giudice si dedicherà all’apertura di un procedimento di legge. Esso consisterà nel fissare tutti gli obiettivi del percorso, mentre ulteriori dettagli spetteranno ai servizi sociali.

Nella fase finale, il tribunale riceverà il responso, così da poter valutare al meglio il tutto e prendere una decisione ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.