CONDIVIDI

Minzione e bruciore

La sensazione di bruciore durante la minzione accomuna donne e uomini, e può essere dovuta a diverse cause, tra cui spiccano le infezioni, che possono essere di diversa natura.

Bruciore durante la minzione: le cause

Tra le cause più comuni di questo disturbo c’è l’infezione alle vie urinarie, a cui sono più soggette le donne. Secondo dati statistici, infatti, almeno una volta all’anno una donna su cinque soffre di un’infezione del tratto urinario. La maggiore diffusione nel mondo femminile è dovuta al fatto che gli uomini possiedono un’uretra più lunga e la prostata secerne delle sostanze antibatteriche naturali che aiutano a tenere a bada le infezioni.

Inoltre, il calo degli estrogeni in prossimità del ciclo mestruale aumenta il rischio di contrarre un’infezione batterica o da fungo. L’urinocoltura è in grado di rivelare la presenza dell’infezione, il tipo di batterio che l’ha provocata e la quantità di microrganismi presenti.

Un’altra causa è l’uretrite, dovuta ad alcuni batteri e virus responsabili anche delle infezioni delle vie urinarie e delle malattie sessualmente trasmissibili, quali: Escherichia coli; Adenoviridae; Citomegalovirus; Virus dell’herpes simplex.

Le malattie sessualmente trasmissibili, come gonorrea, herpes genitale, clamidia, rappresentano un altro fattore scatenante.

Altre cause: infezioni ricorrenti alla vescica; cistite; infezione da Candida (candidosi vaginale); infezioni renali (i microrganismi possono facilmente scendere nella vescica urinaria e nell’uretra, causando bruciore durante la minzione).

bruciore minzione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.