CONDIVIDI

Borsite del gomito: cause, sintomi e cura

La borsite è un’infiammazione che colpisce le borse, quei piccoli cuscinetti che si trovano tra le ossa e i tendini o muscoli, in prossimità delle articolazioni. Tra le zone colpite vi è il gomito.

Le cause sono da ricercare nei movimenti ripetitivi o nelle posizioni scorrette, come lanciare o sollevare qualcosa sopra la testa molte volte di seguito, oppure appoggiarsi sui gomiti per lunghi periodi di tempo.

Borsite del gomito: sintomi

La borsite si manifesta con gonfiore e arrossamento. Inoltre, l’articolazione colpita risulta più rigida del solito e si avverte dolore quando la si muove o si preme su di essa.

Borsitedel gomito: cause

Oltre a comportamenti scorretti, lavori e hobby, come giardinaggio, baseball, pattinaggio su ghiaccio, tra i fattori di rischio si annoverano anche l’età, con maggiore frequenza tra le persone anziane, e alcune malattie, che aumentano le probabilità di comparsa di questo disturbo, quali: artrite reumatoide, osteoartrite, gotta, malattie della tiroide, diabete.

Borsite del gomito: cura

Il trattamento terapeutico consiste nel riposo e immobilizzazione della zona colpita; applicazione della borsa del ghiaccio per diminuire il gonfiore; assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l’ibuprofene o il naprossene, in modo tale da alleviare il dolore e diminuire l’infiammazione.

A volte, è possibile che il medico consigli sedute di fisioterapia e iniezioni di corticosteroidi. In caso di infezione, sarà necessario ricorrere agli antibiotici. Solo in rarissimi casi, si procede per via chirurgica.

borsite del_gomito

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.