Dalla   ricerca annuale del Sole 24 Ore giunta quest’anno alla 23/ma edizione, Bolzano si classifica la prima provincia come qualità della vita nel nostro Paese.

La maglia nera per vivibilità é invece Taranto,  che toglie dal fondo della classifica un’altra provincia pugliese, Foggia. In passato Bolzano era già stata in vetta alla classifica nel 1995, nel 2001 e nel 2010  grazie alle buone performance nei capitoli Affari e lavoro e Tempo libero  e Ordine pubblico.

Bologna, prima in classifica lo scorso anno scende di ben nove posizioni e arriva decima, mentre argento e bronzo vanno a Siena e Trento. Nella top ten troviamo Rimini, Trieste, Parma, Belluno, Ravenna, Aosta, tutte presenze costanti anche in passato.

 Roma sale di due posizioni. La capitale tiene per quanto riguarda il Tenore di vita e gli Affari e il lavoro: è quarta per ricchezza prodotta e seconda per i depositi bancari per abitante ed è seconda per la propensione ad investire. Male invece l’ordine pubblico e la sicurezza (103 posto su 107) in particolare per furti d’auto (104 posto) e scippi e rapine (102 posto). Il dato peggiore è sul costo della casa: Roma ha il primato delle case più care d’Italia.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.