CONDIVIDI

Suite subacquea

Siete alla ricerca di un’esperienza inconsueta? Volete provare nuove emozioni? Se amate il mare, questa è la soluzione che fa per voi! Dopo la piscina sospesa nel vuoto, arriva la camera d’albergo immersa nelle acque dell’Oceano Pacifico. Si chiama Blue Hole e fa parte del Manta Resort, una struttura costruita sulla sabbia bianca dell’isola di Pemba, in Tanzania, a nord di Zanzibar.

Addio a vicini rumorosi! La camera subacquea è localizzata a circa quattro metri di profondità, in una depressione della barriera corallina distante 250 metri dalla costa.

La suite, che ricorda una palafitta, è la numero 17 (non un numero perfetto per gli scaramantici!) e sopra il livello del mare dispone di altri due piani, incluso un terrazzo, in cui poter prendere il sole, tuffarsi nelle sottostanti acque cristalline o trascorrere le notti ad ammirare le stelle con la propria dolce metà. La parte immersa, invece, è dotata di ampie finestre da cui ammirare il mondo sottomarino.

La suite dispone inoltre di kayak, con cui tornare a riva, tutto l’occorrente per lo snorkeling e un telefono cellulare per avvisare la sede centrale dell’albergo in caso di bisogno.

Il costo? Beh, non si tratta sicuramente di una struttura ricettiva economica: 1.500 dollari per due persone a notte! Ma se avete la possibilità di andarci, non perdete tempo!

Gallery

[df-gallery url=”https://www.wdonna.it/gallery-item/suite-subacquea-foto”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.