Dopo le polpette di manzo contenenti carne equina un altro prodotto gourmet  del colosso dell’arredamento  Ikea finisce nella bufera.

Si tratta delle torte al cioccolato e mandorle “chokladkrokant”. Il gruppo ha annunciato di avere bloccato la vendita  in 23 Paesi, tra i quali l’Italia, dopo che le autorità sanitarie cinesi hanno rilevato nel prodotto tracce di colibatteri.

Una misura precauzionale anche se nel nostro paese, comunica Ikea Italia ai carabinieri dei Nas, “non sono presenti lotti” di torte contaminate. I risultati delle prime analisi sui campioni, sono attesi nelle prossime 48 ore.

Le autorita’ sanitarie cinesi,  hanno bloccato anche lotti di formaggi della Kraft, barrette al cioccolato della Nestle’ e creme solari della Shiseido poiche’ ”sotto gli standard” qualitativi.

I prodotti, secondo quanto riportato il quotidiano online ShanghaiDaily.com, sono stati distrutti o rinviati all’origine a seguito degli ultimi controlli effettuati. Fanno tutti parte di un ‘gruppo’ di 247 articoli alimentari e cosmetici importati e sui quali, lo scorso gennaio, sono stati rilevati problemi qualitativi.

 Tra gli articoli  bloccati ci sono bevande, cioccolata, biscotti, formule per bambini, dolci, snacks, passata di pomodoro e brandy.

IKEA BLOCCA VENDITA TORTE IN TUTTI RISTORANTI ITALIA

10 COMMENTI

  1. "…dopo che le autorità sanitarie cinesi hanno rilevato nel prodotto tracce di colibatteri…" AUTORITA' SANITARIE CINESI? Fortuna che la mia educazione alimentare è ben lontana the questa robaccia…sennò…

  2. in questi casi ringrazio mamma che le torte le fa non li compra, (grazie mamma che non mi fai mangiare la merda che c'è in giro).

  3. Io credo che si stia cercando di affondare IKEA , dato che non riescono a controllarlo lo abbattono in altro modo…

    • Si perché invece i prodotti cinesi sono fatti seguendo degli standard di sicurezza rigorosissimi… Ma fatemi il piacere, è solo un modo per il governo cinese di difendersi dai prodotti di alta qualità europei che impazzano tra i nostri fratello con gli occhi a mandorla…………
      Allora iniziamo ad espellere fuori dall'Europa tutti i negozi dei cinesi che vendono robaccia tossica e dannosa, pensate ai cosmetici Made in china o ai giocattoli dei bimbi che sono risultati tossici..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.