CONDIVIDI

Le bibite gassate non solo non rappresentano una bevanda indispensabile per il nostro corpo, ma sono un vero e proprio non-alimento, responsabile di patologie come obesità, carie e diabete.

Sono solitamente ricche di zuccheri e di dolcificanti, provocano gonfiore e incrementano l’introito giornaliero di calorie.

Secondo quanto riportato dal blog Fooducate, berne una lattina al giorno provoca un aumento di peso considerevole.

Le bibite gassate etichettate “diet” spesso sono solo un inganno e non  un toccasana per la salute.

Spingono infatti l’organismo a rilasciare insulina  al fine di assorbire degli zuccheri che in realtà non arriveranno mai tramite l’assunzione della bevanda. Il risultato sarà un  incremento della produzione di cellule adipose.

Alcuni studi scientifici, attraverso la campagna volta a scoraggiare il loro  consumo “The UnhappyTruth About Soda”, hanno posto in relazione il consumo di tali bevande con la diffusione del diabete di tipo 2.

La presenza di coloranti artificiali  all’interno delle bibite  dovrebbe mettere immediatamente in guardia ognuno di noi.

Coloranti come la tantrazina, utilizzata non soltanto nelle bibite gassate, ma anche in caramelle, gelati, yogurt , sono stati correlati allo sviluppo di iperattività nei più piccoli.

Consumare queste bevande inoltre  pone a serio rischio la bellezza del sorriso.  Alcune sostanze che le compongono  infatti contribuiscono a rovinare in maniera grave lo smalto dei denti.

bibite gassate

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.