Foto: ilriformista.it

Secondo quanto riportato da alcuni giornali, le condizioni di Berlusconi sarebbero in leggero peggioramento.

Pertanto, ci si sente un po’ preoccupati in merito, vista l’età del leader di Forza Italia. Tuttavia, ci sono diverse versioni a riguardo. Infatti, c’è chi sostiene che la sua situazione di salute sia stazionaria o addirittura migliorata e che lui vorrebbe tornare a casa.

Ad esempio, secondo il prof Zangrillo: “Il quadro clinico complessivo appare in miglioramento”. Il che va a smentire le voci di corridoio sulle condizioni in leggero peggioramento di Berlusconi. Questa sua dichiarazione è emersa nell’ultimo bollettino pubblicato dall’ospedale San Raffaele.

Eppure fino a qualche giorno fa, si parlava di inizio di polmonite bilaterale da Covid. Cosa avrebbe aiutato Silvio a migliorare così repentinamente? Sempre stando alle parole del medico, ci sarebbe la “ripresa di una robusta risposta immunitaria specifica”. A questo punto ci si chiede: qual è la versione vera dei fatti? In che modo il Coronavirus ha inciso sulla salute di Berlusconi?

L’abbraccio di Matteo Renzi

Se da una parte non si ha l’assoluta certezza delle condizioni di salute di Silvio Berlusconi, dall’altra sappiamo che è circondato di affetto.

Dinanzi a tale situazione, tutti i leader politici hanno messo da parte le loro ideologie, per mostrare la propria solidarietà nei suoi confronti. L’ultimo abbraccio virtuale arriva proprio da Matteo Renzi.

Proprio ieri, il fondatore di Italia Viva, è stato ospite a Quarta Repubblica, il programma condotto da Nicola Porro su rete 4. Oltre a commentare la situazione attuale italiana e il tema delle elezioni politiche, ha voluto spendere qualche parola per Berlusconi. Infatti, ha detto così:

“Berlusconi è un leader politico e come tale ne riconosciamo la caratteristica di combattente, gli voglio mandare un grande abbraccio affettuoso. Tutti noi, alleati e avversari politici, facciamo il tifo per lui perché possa sconfiggere il coronavirus, siamo sicuri che lo farà. Lo aspettiamo presto in campo, è una delle personalità più importanti del Paese. Io non l’ho mai votato ma questo non mi impedisce di riconoscerlo come personalità politica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.