Dipingere i pancioni

Il pancione diventa un’opera d’arte. Carrie Preston, circa due anni fa, ha voluto unire il suo amore per i bambini e la passione per la pittura in una professione, divenendo così una pittrice di pancioni in dolce attesa.

La tecnica chiamata Belly painting ha avuto subito un grande successo: più di 100 le donne che in poco tempo si sono rivolte a Carrie per veder dipinto il loro pancione. Un fenomeno che in Gran Bretagna non accenna a ridursi, anzi, appare in continua ascesa, con immensa soddisfazione per Carrie.

Sono le future mamme a scegliere il soggetto da riprodurre sulle loro pance in base a gusti e passioni personali. Il lavoro dura, in media, circa due ore e, stando a quanto rivelato dall’artista, si tratta di un lasso di tempo molto rilassante sia per la mamma che per il bambino.

Carrie ha raccontato questa sua professione in una biografia.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe farvi dipingere il pancione?

Che significa?

Come vi abbiamo già detto in precedenza, con il belly painting, si creano disegni ed illustrazione sul pancione della futura mamma.

Sono tante le raffigurazioni che si possono fare ed è un modo per rendere più allegro questo viaggio che condurrà al parto. Secondo alcuni psicologi, creare delle vere e proprie opere d’arte sui pancioni risulta essere anche un modo per sdrammatizzare. Questo perché molte donne tendono a vivere la gravidanza come un periodo pieno di ansie e paure.

Attraverso il belly painting invece, si ha modo di far pensare loro che il parto sarà un momento speciale. La pancia non ci sarà più e avranno la possibilità di tenere tra le braccia il loro bambino.

Belly Painting quando farlo

A questo punto ci si chiede: quando è preferibile creare disegni sul pancione?

Ovviamente, se il vostro obiettivo dovesse essere quello di non passare inosservate, la cosa migliore da fare è aspettare gli ultimi mesi della gravidanza. 

Più il pancione è grande, migliore sarà l’effetto. Pertanto, potreste pensare di creare disegni verso il sesto/settimo mese. Magari evitate di lasciare la cosa all’ultimo, non si sa mai il bimbo avesse intenzione di nascere inaspettatamente! Ovviamente, siete liberissime di azzardare al nono mese. Anzi, c’è chi decide di fare un disegno per ogni mese, per rappresentare un vero e proprio percorso. 

Sul web è possibile scovare foto di belly painting davvero super originali e ad hoc. Ad esempio, c’è chi inizia con il disegnare dei germogli per poi arrivare a realizzare un arbusto.

Le “inspo” su internet non mancano affatto. Vi basterà cercare su google “belly painting immagini” e vi comparirà di tutto e di più. 

Belly Painting che colori usare

Per chi pensa che si possa usare qualsiasi tipo di colore per belly painting, si sbaglia di grosso.

Nel caso in cui aveste intenzione di realizzare il disegno da sole (o con l’aiuto del futuro papà) vi sconsigliamo vivamente i trucchi per il make up quotidiano. Al contrario, date precedenza ai colori ipoallergenici e atossici.

Questi ultimi risultano facili da rimuovere, ovviamente con dei prodotti idonei (e privi di alcol). Allo stesso tempo però, è bene non tenerli sulla pancia a lungo. Al massimo, lasciate il disegno per una giornata. Il motivo risiede nel fatto che la pelle ha bisogno di traspirare e i colori potrebbero ostacolare tale processo.

Belly Painting a domicilio

Per chi non avesse dimestichezza con il belly painting, può sempre richiederlo a domicilio.

Infatti, esistono diversi artisti che si occupano proprio della realizzazione di disegni ad hoc. Ovviamente, non soltanto in riferimento alla gravidanza: la maggior parte di loro svolge anche face/body painting. Le ultime due tecniche (che significano rispettivamente pittura del viso e/o del corpo), si fanno spesso in vista di un’occasione speciale, ad esempio uno shooting fotografico.

Sul web potete trovare diverse persone che svolgono questa tipologia di lavori. Specialmente su alcuni social network (ad esempio Instagram, Facebook o Pinterest), troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Belly Paiting quanto costa

Ma quanto costa un belly painting?

Innanzitutto, bisogna mettere in conto due variabili essenziali, ossia la durata e la complessità del disegno. E’ facile intuire che più tempo richiede, maggiore sarà il costo. Pertanto, se ci si dovesse orientare su una raffigurazione semplice, i costi possono oscillare sulle 30-50 euro.

La storia cambia se si avesse intenzione di realizzare qualcosa di più elaborato. I bravi artisti possono chiedere molto più di 100 euro. Se a tutto questo ci aggiungete un servizio fotografico, beh… si parla anche di 300 euro. Ovviamente, ci teniamo a ribadire che il prezziario è del tutto approssimativo e si basa su semplici statistiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.