Home Attualità Bambino “stregone”: è salvo e sta bene FOTO

Bambino “stregone”: è salvo e sta bene FOTO

I genitori lo avevano abbandonato ritenendolo uno stregone, fortunatamente è stato trovato e salvato da una cooperante.

La nuova vita di Hope

Un vera e propria favola a lieto fine, quella che vede come protagonista il piccolo Hope, il bambino abbandonato dai genitori perché ritenuto uno stregone e salvato dalla cooperante danese Anja Ringgren Lovén.

Ora Hope, che significa speranza, nome scelto dalla sua salvatrice, sta bene, ha ripreso peso e ha tanti fratellini a fargli compagnia, non più la sola strada polverosa e pericolosa. Il tutto è documentato dalle numerose foto che la cooperante continua a pubblicare nella sua bacheca Facebook.

“Hope è davvero contento della sua vita ora che ha 35 nuovi fratelli e sorelle e tutti si prendono cura di lui, giocano e studiano con lui, si preoccupano che stia bene e riceva tanto amore”.

Le sue foto, nudo e denutrito, avevano fatto il giro del mondo e scosso l’opinione pubblica. La Ong indipendente “African Children’s Aid Education and Development Foundation” è riuscita a racimolare un milione di dollari grazie a una campagna di solidarietà internazionale, destinati a Hope e ad altri bambini sfortunati, nella speranza di donare una nuova vita anche a loro.

Il piccoletto dovrà affrontare a breve una piccola operazione per correggere un difetto dell’uretra ma “è un’operazione che i dottori hanno fatto molte volte, quindi Hope starà benissimo”, rassicura la stessa Lovén.

Noi facciamo i nostri migliori auguri a questo bellissimo bimbo, nella speranza che tanti altri bambini ritrovino il sorriso, proprio come lui.

Gallery

Anja Ringgren Lovén

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.