CONDIVIDI

Fratellino e peso

Se hai un fratello di qualche anno più piccolo tenderai ad accumulare meno chili di troppo. È quanto emerso da una ricerca effettuata dagli scienziati del Mott Children’s Hospital di Ann Arbour (Stati Uniti).

Per quanto bizzarro possa sembrare, il risultato dello studio, che sarà pubblicato sul numero di aprile della prestigiosa rivista Pediatrics, parla chiaro: i fratelli minori fanno bene alla linea.

Fratellino e chili di troppo: lo studio

L’indagine è stata effettuata su quasi 700 bimbi e ha rivelato che la nascita di un fratello, in particolare se ciò avviene dopo 2-4 anni dal primogenito, si associa a una tendenza all’accumulo di minor peso corporeo sin dalla più tenera età. I coetanei senza fratellini, invece, tenderebbero ad essere in sovrappeso già sui banchi di scuola.

“Lo studio indica che avere fratelli minori, rispetto ad averne di maggiori o a non averne affatto, è correlato a un rischio inferiore di ingrassare”, spiega la dottoressa Julie Lumeng, una delle autrici dello studio.

Tuttavia, al momento non sono chiare le ragioni per cui la nascita di un fratellino possa incidere così profondamente sul rischio di obesità durante l’infanzia.

Trattandosi del primo studio in merito, le informazioni finora ottenute non sono sufficienti a chiarire tale correlazione. Ma gli scienziati hanno comunque avanzato alcune ipotesi.

Le più accreditate sono essenzialmente due:

  • dopo la nascita di un altro figlio i genitori cambiano in meglio l’alimentazione della prole;
  • con l’arrivo di un fratellino o di una sorellina, i bambini tendono ad assumere uno stile di vita meno sedentario in quanto stimolati dalla presenza di un compagno di giochi.

mamma e figli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.