Ebbene sì, la storia di Raffaella Fico e Mario Balotelli ormai è arrivata ad un punto dal quale non si può fare più ritorno. La Fico si sfoga sul settimanale Diva e Donna dicendo che il calciatore la stressa e arriva a chiamarla anche di notte, insomma lei non ne può proprio più!

Se prima c’era qualche speranza che i due tornassero insieme per il bene del bambino, ad oggi non c’è più nessuna possibilità. Raffaella Fico afferma che non ne può più delle telefonate notturne dell’ex fidanzato e che la sua è solo una tattica per farle fare il test del DNA. Ma la Fico afferma che il test sarà fatto non appena il bambino sarà nato, perché farlo ora sarebbe troppo rischioso in quanto dovrebbe sottoporsi ad un’amniocentesi. Si sfoga con queste parole:

“Chiedermelo è stata una violenza, un’umiliazione, ma non vedo l’ora di farlo. Però solo quando nascerà il bambino, adesso sarebbe rischioso perché servirebbe l’amniocentesi. Mario sa bene che è suo: farà una figuraccia! Mi ha troppo deluso: non tornerei mai più con lui. Ci vedremo solo per il bene del bimbo.” 

Raffaella in questi giorni ha dovuto rinunciare anche alle sue vacanze già programmate in crociera a causa di un malore, ma rassicura tutti in questo modo:

Ho avuto un malore, un mancamento. Sono andata subito dalla ginecologa che mi ha sconsigliato di partire e mi ha raccomandato di stare il più possibile a riposo. Un grande spavento, ma ora sto bene.”

Dopo le raccomandazioni della ginecologa la Fico ha abbandonato l’idea della crociera e ha raggiunto la sua famiglia a San Giovanni Rotondodove si rifugia nella preghiera. Qui è un frate cappuccino Padre Carlo Laborde a parlare, e quando gli viene chiesto cosa Padre Pio avrebbe fatto a Mario Balotelli lui risponde così:

“Lo avrebbe preso per le orecchie. Ma poi, con dolcezza gli avrebbe detto di sposare Raffaella e di diventare padre di questo bambino a tutti gli effetti. Padre Pio rimetteva in carreggiata chi aveva sbagliato, che poi doveva intraprendere un cammino di conversione. Non con la bacchetta magica, ma con il combattimento, con l’impegno personale. Padre Pio è sempre vicino a chi vuole questo, ha fatto tanti miracoli. Immagino che se lei ama veramente Mario avrà chiesto di fargli cambiare atteggiamento.  Molti chiedono le grazie e non ci dobbiamo scandalizzare per questo. E’ un primo passo per riavvicinarsi a Gesù.”

Ciò che importa davvero è che Raffaella Fico si dice pronta a diventare mamma anche se questa gravidanza non è nata con i migliori auspici. La domanda ora è, dopo tutto il polverone che sta alzando, nel caso il test del DNA confermasse la sua paternità, Mario Balotelli sarà pronto a diventare papà?

Caterina Perilli

 

17 COMMENTI

  1. non capisco, prima si mettono nei casini, poi si lamentano, adesso si vedranno solo per il bene del nascituro, questa è una vera minaccia, solo per la penetratio, chiedeva un miliardo, adesso di miliardi ce ne vorranno tanti.balotelli, sei del gatto.

  2. che palleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee ci sta gente che non arriva a fine mese e hanno problemi anche di salute venite a intervistare me e regalatemi due soldi mi fanno comodo mia mamma soffre di alzheimer avete rotto il cazzoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

    • ti do pienamente ragione e ti capisco, il mio papa' ha la malattia della tua mamma purtroppo!!!!!! che tristezza e che ingiusto il mondo!!!!! saluti Sonia anche se non ci conosciamo auguri per la tua mamma 🙂

  3. che bisogno c'è de DNA ? nascerà un bel cioccolatino se è di Balotelli. Che stupidi gli uomini. E la stampa poi?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.