CONDIVIDI

Maschere viso all’avena

L’avena è un ottimo detergente naturale ma possiede anche proprietà emollienti, lenitive e rinvigorenti che la rendono un valido alleato della nostra pelle. Il modo migliore per poter godere di questi benefici consiste nel preparare delle maschere per il viso, realizzabili con l’avena sotto diverse forme: farina, latte e fiocchi.

Partiamo dalla maschera a base di farina di avena. Avrete bisogno di 2 cucchiai di farina d’avena, 2 cucchiaini di miele d’acacia e acqua. Prendete una ciotola e versateci dentro la farina, aggiungete l’acqua a poco a poco e iniziate a mescolare fino a quando il composto non risulterà omogeneo e cremoso. Se dovesse risultare troppo liquido, aggiungete dell’altra farina. Incorporate infine il miele. Vi consiglio di utilizzare quello di acacia in quanto non solidifica e possiede proprietà altamente idratanti e depurative. Applicate la maschera sul viso, lasciatela in posa per una ventina di minuti, poi risciacquate. Questa maschera può essere applicata anche su collo e décolleté.

Maschera con latte d’avena: mescolate 250 ml di latte d’avena con 3 cucchiai di olio di mandorle, sbattendoli energicamente con una forchetta. Quando i due ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungete l’argilla bianca a poco a poco, fino a ottenere una consistenza cremosa.

Maschera col fiocchi d’avena: frullate i fiocchi d’avena precedentemente cotti con del succo di limone e un po’ d’acqua. Regolatevi in modo da ottenere un composto semplice da spalmare. Si tratta di una maschera perfetta per le pelli grasse in quanto il limone aiuta a regolarizzare l’eccessiva produzione di sebo. Le modalità di utilizzo sono sempre le stesse: applicatela sul viso, lasciate in posa 20/30 minuti e poi lavatela via utilizzando acqua tiepida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.