CONDIVIDI

Arabia Saudita, 15enne scappa da marito 90enne.
Forse questa è la notizia che potrebbe sperare in un  serio cambiamento culturale.

Dopo la notizia dell’adolescente che scappa dalla casa coniugale, il web prende le parti della piccola:
“Basta con le spose bambine”.

Il fatto:
La ragazza è fuggita proprio la prima notte di nozze per tornare dai genitori e l’uomo oggi vuole intentare causa per riavere i 17 mila dollari pagati in dote.
Ma sui social network arabi la reazione è stata (incredibilmente) fortissima :

Gli utenti del Paese si sono infatti ribellati dopo aver appreso della fuga della ragazza già la prima notte di nozze, quando, spaventata, si è prima chiusa a chiave dentro una stanza lasciando fuori il marito novantenne per poi scappare a casa, dai genitori, e arrivarci due giorni dopo.

L’uomo ha annunciato che, secondo i suoi diritti, avrebbe intentato una causa legale per riavere indietro, se non lei, almeno il denaro della dote pagato alla famiglia. Il contratto non è stato rispettato.

Twitter e Facebook hanno dato la possibilità di annunciare al mondo il dissenso di una cultura.
Non sarà forse  questo in futuro l’unico modo efficace per sapere realmente quello che il popolo pensa?

jkj

28 COMMENTI

  1. Nel caso di questa ragazza, chiamerei anch’io pedofilia il “vizio” del vecchiaccio ….
    Ciò che sgomenta e indigna è che, in quei paesi, si fa, delle donne, oggetto di scambio, considerandole soltanto dei corpi da usare!!!….. Ritengo tutto ciò umiliante per le donne e vergognosissimo per gli uomini!…. per tutto quello che di “sessuomane” emerge dalla natura maschile, ci si chiede: ma con chi abbiamo sempre a che fare?…. Andando indietro a guardare nella nostra Storia occidentale, notiamo che, anche i nostri uomini, non erano migliori di queste teste di ca… orientali!!!…………

  2. Questi avvenimenti fanno capire quanto valga per cerrte culture una donna!!!E' inaccettabile e contro ogni principio umano una cosa del genere!!! Dovrebbero approvare una legge mondiale sulla pedofilia che preveda una punizione esemplare per queste (se si possono chiamarein tal modo) persone!!

  3. Dite che sia stata venduta, molto probabile, ma non mettete in mezzo l'islam, perchè nell'islam è proibito il matrimonio forzato! Se questa gente fosse stata religiosa non l'avrebbe mai fatto. Non è come la chiesa che si dice non pratico.. nell'islam o sei musulmano, o se non segui I consigli della religione non Lo sei stop. Una parentesi sulla civiltà: nel nostro paese, come altri, la civiltà è avere ragazzine di 12 anni che si atteggiano da donne vissute, mezze o nude che sfilano per i maschietti, quelle che si vendono per le ricariche o le sigarette se vs bene…quelle e quelli che fanno sesso perchè il mondo vs così? Non ditemi che sono "solo" bambine/i perchè è pura utopia. La civiltà non è quest o, non è violentare la parola libertà, mettendo a repentaglio le future generazioni.

  4. L'uomo non ha ancora raggiunto il più alto grado di civiltà che lo pone sul gradino più alto della piramide dell'organizzazzione di uno stato di democrazia che resta sempre un vero ideale di stato e in quanto individuo appartenente ad un popolo popolo è sempre condizionato da quegli usi e costumi ormai passati………. e pensare che nell'antica Grecia le donne si rifiutavano ai loro guerrierial solo scopo di far cessare la guerra, erano più avanti loro che noi…………Questa notizia è un vero e proprio stato di prostituzione condizionato e soprattutto condiviso da chi meglio dovrebbe proteggerla!
    Non è accettabile……

    • scusa na l'islam non è solo questo… questo è un lato…
      ma anche il catolicesimo …. tt i preti sono pedofili allora

    • spano domenico ma come cazzo ti permetti a dire che l islam e' questo….ma che cazzo ne sai? ma cazzo ti permetti razzista.

  5. secondo i vangeli apocrifi anche Giuseppe sposò Maria quando lui era molto vecchio e lei una 12enne, è la loro cultura e la stanno cambiando adesso. Ma anche noi eravamo così fino a pochi secoli fa, papi pedofili compresi. Non voglio dire che abbiano ragione o torto, ma che molti popoli passano da quello stadio e poi cambiano prima o poi

  6. Il problema non è tanto che lei avesse 15 anni, a 15 anni sei quasi una donna e puoi anche voler passare la vita con qualcuno, il problema è che il marito fosse molto più vecchio (e aiutatemi a dire vecchio) di lei. E che lei NON l'avesse scelto. Quanto al marito, per quanto sia aberrante la cosa in sè, ha ragione a volere i soldi indietro: una buona parte di colpa va ai genitori che l'hanno venduta come un oggetto!

    • Si, penso che i genitori di lei abbiamo letteralmente VENDUTO la figlia..qst è decisamente vergognoso ma un VECCHIO che prende in moglie una RAGAZZINA di 15 anni ritengo che sia decisamente un PEDOFILO. Che debba avere indietro i soldi qst è irrilevante . Trovo ingiusto ed innaturale ciò che ho letto da qst notizia e sono sempre più contenta di vivere in un paese "civilizzato"… almeno in questo!

    • No Nicla non sono d'accordo con te. A 15 anni non sei quasi adulta, sei appena adolescente, una ragazzina, come si può decidere di passare la vità con qualcuno già a quella età? Io non approverei assolutamente nemmeno se lei fosse consenziente e se il fidanzato in questione fosse coetaneo o comunque poco più grande di lei. Le cose si fanno a tappe.

    • Dipende dalla cultura in cui cresci, in Europa qualche secolo fa le ragazze si sposavano a quest'età, da un lato perché la vita era più breve, dall'altro lato perché si aveva la percezione di essere adulte: in un Paese come l'Arabia Saudita, noi sappiamo se le 15enni si sentano bambine o adolescenti o adulte? No, non lo sappiamo, ma vi applichiamo il nostro criterio di giudizio (occidentale). Una ragazza è "donna" dal menarca in poi, per Madre Natura. Una mia compagna delle superiori rimase incinta a 15 o 16 anni e decise di tenere il bambino e vivere con il suo ragazzo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.