L’antiruggine naturale permette di poter eliminare la ruggine che si è formata sia su oggetti che sulle strutture che possono essere in metallo.

I normali antiruggine in vendita sono composti da additivi e conservanti che possono non essere tollerati dal soggetto che deve utilizzarli, con conseguente insorgenza di fastidi oppure intollerante (allergie, escoriazioni cutanee e difficoltà respiratorie). Per crearlo, si può ricorrere tranquillamente al metodo fai da te, utilizzando alcuni ingredienti naturali facilmente reperibili all’interno della propria dispensa( senza alcuna controindicazione).

Antiruggine fai da te come farlo

Prima di vedere come preparare alcuni dei migliori antiruggine naturali, bisogna ricordare che sarà necessario l’utilizzo di uno spazzolino, spazzola o spugnetta per rimuovere la ruggine che si è formata. Lo sfregamento non deve essere eccessivo altrimenti si potrebbe rovinare definitivamente l’oggetto.

Inoltre, per prevenire una nuova e futura formazione di ruggine, si consiglia di asciugare l’oggetto o componente con un panno pulito ed asciutto e messi all’aria per un’oretta circa.

Di seguito i migliori – e più utilizzati –  antiruggine fai da te:

  • Bicarbonato di sodio e acqua naturale: sulle superfici arrugginite, applicare direttamente il bicarbonato di sodio, inumidendo successivamente con uno spazzolino bagnato. Cominciare a sfregare delicatamente, al fine di rimuovere al meglio tutta la ruggine;
  • Aceto e carta stagnola: per questo semplice procedimento, la carta stagnola dovrà essere imbevuta di aceto di vino bianco, utilizzandola nell’immediato per strofinare l’oggetto o componente, che deve essere trattato. Strofinare con cura e non con forza;
  • Succo di lime e sale: il primo step sarà di cospargere gli oggetti con il sale, mentre durante il secondo step si dovrà spremere il lime, sino a coprire completamente l’elemento. Lasciare riposare per almeno tre ore e procedere con la rimozione, grazie all’aiuto della buccia di lime avanzato. Il lime, può essere sostituito dal limone;
  • Patate e bicarbonato di sodio: una procedura semplice, che vede il taglio di una patata a metà e successivamente l’applicazione del bicarbonato al suo interno. Strofinare il componente, che richiede il trattamento. Ripetere l’operazione sino al completamento.

Come togliere la ruggine dal cancello

Abbiamo dunque ben compreso che la ruggine sia strettamente legata al processo di ossidazione del ferro e che la causa principale risiede in un’eccessiva esposizione all’acqua.

Spesso la si vede nei cancelli, i quali sono costantemente esposti ad agenti atmosferici e dunque a piogge.

Oltre all’utilizzo di limone, lime o aceto, si può benissimo prendere in considerazione l’idea di creare un mix più scientifico, basato principalmente sul l’acido fosforico o cloridrico.

Il primo, va a trasformare lo strato di ruggine in una patina oscura. Basta lasciarlo agire per diverse ore (almeno 10-12) per poi rimuoverlo con un apposito panno ed utilizzando i guanti, onde evitare possibili infezioni. L’acido cloridrico invece, è più indicato per l’acciaio e le incrostazioni più comuni. Non a caso si può trovare benissimo in diversi prodotti adibiti alla pulizia per la casa, tipo quello per il WC o per i sanitari.

Come togliere la ruggine con la coca cola

Sapevate inoltre che è possibile rimuovere la ruggine con la coca cola?

Per guardare il risultato avrete bisogno soltanto di un recipiente. Riempitelo di coca cola, inserite l’oggetto arrugginito e lasciatelo a mollo per un’oretta. Trascorso il tempo richiesto, noterete un cambiamento sorprendente. Provare per credere!

Come togliere la ruggine dal frigorifero

Come comportarsi nel caso in cui la ruggine va a formarsi vicino al frigorifero?

E’ ovvio che non la lasciate stare lì, visto che si tratta di un elettrodomestico che quasi sempre sta a stretto contatto con gli alimenti. 

Di conseguenza, potreste optare per una soluzione precedentemente citata (e dunque aceto bianco, limone, sale e patate) o più particolare a base di bicarbonato di sodio. Basta una sola applicazione (mischiata con l’acqua) e il vostro frigorifero tornerà a brillare, quasi come se fosse nuovo! 

Macchie di ruggine candeggina

Quando si parla di ruggine, uno degli errori più comuni riguarda l’utilizzo della candeggina.

Pensare di eliminare la ruggine attraverso dei metodi casalinghi ci sta, fin quando si parla di ingredienti naturali come ad esempio il limone o il sale. Ma se per il trattamento delle macchie dovessimo pensare di risolvere con la candeggina, ci stiamo sbagliando di grosso.

Questo perché non è un semplice disinfettante o sbiancante, anzi. Andrebbe soltanto a peggiorare la situazione e di conseguenza rovinare il materiale che vorremmo invece ripristinare.

Prodotti per togliere la ruggine dall’acciaio

Per chi volesse evitare tutti quei metodi fai da te, può tranquillamente acquistare dei prodotti per togliere la ruggine.

Si possono trovare sia negli ipermercati che online: oltre ad eliminare la ruggine riescono anche a prevenirla. Chiaramente, dovrete stare molto attenti ai venditori e alle recensioni, perché non tutti i prodotti risultano essere efficaci al 100%, dipende sempre dalla composizione chimica.

Ecco alcuni esempi che a nostro avviso risultano essere affidabili:

Arexons Ferox Convertiruggine 750 ml

Convertitore ruggine Ferox; base resine sintetiche diluite; non contiene solventi per trattamento della ruggine; protegge le superfici ferrose arruginite, sovraverniciabile. Disponibile su Amazon.

Fernovus Spray Antiruggine 400ml Trasparente Opaco Saratoga

Vernice trasparente antiruggine per interni ed esterni che si applica direttamente sulla ruggine senza dover ricorrere a trattamenti preventivi per eliminare la ruggine o per applicare l’antiruggine o il convertitore di ruggine. Disponibile su Amazon

Faren Spray Antiruggine 400 ml

Smalto Spray Zinco 98% ‘F93’ Professionale. Zincante A Freddo, Anticorrosivo, Antiruggine. Particolarmente Adatto Per Il Ritocco Di Parti Saldate E Ossidate.

Asciuga rapidamente (circa 2 min) e protegge dalle ossidazioni. Contiene Zinco Puro e ha un colore chiaro argenteo e brillante ed è verniciabile. Resiste alle alte temperature (fino a 600°). Disponibile su Amazon.

Questi sono soltanto alcuni esempi di prodotti antiruggine, adatti ad ogni tipo di materiale, la scelta è davvero vastissima!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.