CONDIVIDI

La missione esplorativa svolta dalla NASA ha dato i suoi risultati. E’stata convocata a sorpresa per le 17:30 di oggi (ora italiana) una conferenza stampa, durante la quale potrebbero trovare risposte le domande sulla presenza di acqua su Marte. L’evento sarà trasmesso in diretta su NASA Television e il sito web dell’agenzia.
Parteciperanno stelle di prima grandezza come Jim Green, direttore del Planetary Science della NASA; Michael Meyer, scienziato per il Mars Exploration Program; Lujendra Ojha del Georgia Institute of Technology di Atlanta; Mary Beth Wilhelm dell’Ames Research Center della NASA a Moffett Field, in California e il Georgia Institute of Technology eAlfred McEwen, ricercatore principale per l’esperimento High Resolution Imaging Science (HiRISE) presso l’Università dell’Arizona a Tucson. Lujendra Ojha, nel 2011, aveva già rivelato che le immagini dei crateri presenti su Marte che potevano essere la prova che acqua limpida scorreva su Marte durante i suoi mesi più caldi. Di per sé la presenza di acqua su Marte non è una vera e propria novità, ma fino ad ora era stata rivelata solo in forma ghiacciata ai poli, ma ora è arrivata la prova dal satellite americano Mro (Mars Reconnaissance Orbiter) e pubblicata su Nature Geoscience, di minuscoli rivoli d’acqua salata forse provenienti da una riserva sotterranea e che compaiono periodicamente, lasciando striature scure la cui origine era finora considerata un mistero. Se questa notizia fosse confermata potrebbe portare alla scoperta non solo della presenza di vita sul pianeta rosso ma anche all’invio di una missione umana sulla superficie del pianeta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.