CONDIVIDI

Ad Amsterdam si mangia da soli nei tavoli monoposto

tavoli monoposto

Andare al ristorante da soli, così come recarsi al cinema, è qualcosa che mette un po’ a disagio, si ha sempre la sensazione di essere guardati in modo strano, come se il fatto di non essere accompagnati sia una sciagura immane.

È proprio da qui che nasce l’iniziativa realizzata ad Amsterdam: un ristorante con tavoli per una sola persona. Il suo nome è Eenmaal, che in olandese significa proprio un pasto/una porzione.

“Qui si può cenare in piacevole solitudine – ha spiegato Marina van Goor, designer e fondatrice dell’iniziativa insieme all’agenzia Vandejong – vogliamo contribuire a sfatare il tabù che mangiare da soli in un luogo pubblico sia qualcosa di negativo. Vogliamo rendere questa ‘esperienza’ più attraente e far sentire i clienti rilassati e a proprio agio.”

Per ora si è trattato solo di un esperimento della durata di due serate, gli organizzatori non hanno però escluso la possibilità che possano esserci altre aperture a breve.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.