CONDIVIDI

E’ dura accettarlo ed è duro soprattutto uscirne. Molti vorrebbero disinnamorarsi cosi da non stare più male per l’altro/altra. Come si fa? In questo articolo ne abbiamo parlato -> (clicca qui).
Vediamo invece ora cosa si intende per amore corrisposto e cosa fare in questa fase

L’amore ossessivo non corrisposto è oggi definito, in psichiatria, erotomania o sindrome di de Clérambault e la sua caratteristica principale è una fissazione amorosa non corrisposta.

Cosa si intende per erotomania?

Non è altro che uno stato delirante connotato dalla convinzione del soggetto che ne è affetto di essere corrisposto in una relazione amorosa appassionata da una persona che non ha mai manifestato un tale interesse. Possono essere presenti anche altri contenuti deliranti di tipo persecutorio o rivendicativo.

Se chi si ama è una persona famosa , la sindrome è chiamata sindrome di de Clerambault, dallo psichiatra francese De Clerambault, che nel 1921 pubblicò un trattato sull’argomento (Les psychoses passionelles).

Soggette a quest’ultima sono soprattutto le donne, perhè irresistibilmente attratte da uomini con una posizione sociale più elevata come personaggi pubblici o celebrità.

Ma l’amore non corrisposto può riguardare anche e sopratutto una persona a te vicina.

Parti dal presupposto che provare sentimenti ed emozionarsi è comunque positivo, anche se non si è corrisposti perché ti fa sentire viva.

Il problema diventa pesante quando l’amore non corrisposto risulta recidivo.
In questi casi può nascondersi la difficoltà a costruire relazioni mature.

Cosa fare?
1) Per prima cosa bisogna Saper accettare i no, senza considerali un rifiuto ma capendo che non sempre scatta l’amore
2)Non soffocare la persona desiderata
Evitare la solitudine (quindi uscire e svagarsi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.