CONDIVIDI

Se si è biondi si hanno più possibilità di essere punti

Non solo alcuni uomini ma anche le zanzare preferiscono le bionde: è quanto emerso da un recente studio sulle prede preferite da questi insetti.

Le zanzare vengono attratte dalla persone calde ma anche da quelle più appariscenti, e il biondo, a quanto pare, risulta un colore assai più gradito rispetto al castano, nero o rosso.

Non solo, risultano altrettanto stimolanti anche coloro che hanno qualche chilo di troppo, chi ha esagerato con il profumo e chi è sudato.

Se fate parte di queste categorie, vi consigliamo di correre ai ripari. Come? Esistono tanti metodi naturali sia per tenere alla larga questi insetti sia per porre rimedio a eventuali punture.

Per difendersi dalle zanzare può essere utile collocare in casa dei piattini con del limone e alcuni chiodi di garofano. Sempre in coppia con il limone può essere utilizzato anche l’aceto. Sono odori che alle zanzare proprio non piacciono.

Ma sono molteplici le fragranze sgradite: citronella, lavanda, rosmarino, eucalipto, basilico, geranio, menta, aroma di Guna.

Gli odori più graditi sono invece quelli dolci, evitate, quindi, di utilizzare creme e profumi particolarmente dolci.

Lo stesso discorso vale per i colori: alcuni tendono ad attirare le zanzare, altri sono neutri. Il rosso, il nero, il giallo e il verde sono particolarmente amati, il bianco e il blu molto meno.

Anche l’aglio e la Catambra possono essere usati come repellenti naturali.

E se le zanzare sono riuscite ad andare a segno, ecco alcuni rimedi contro le loro punture. Il ghiaccio ha poteri lenitivi, se passato sulla zona interessata può darvi un po’ di sollievo e calmare il prurito. Stesso discorso per il dentifricio: applicatelo sulla puntura, lasciatelo in posa 15-20 minuti e poi risciacquate.

Può tornare utile anche il miele, applicato da solo o mescolato con del bicarbonato. Cipolla, aglio e limone sono altri ottimi “rimedi della nonna”: basta strofinarli sulla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.