Alessandra Amoroso, vincitrice di Amici 11 nella categoria Big, ormai in procinto di partire per New York, ha rilasciato un’intervista a Vero, nella quale ha parlato della seconda vittoria del talent di canale 5, del rapporto con  Emma, e di quello con Maria De Filippi.

Ammette di aver avuto molta paura quando, durante la finalissima di Amici all’Arena di Verona, ha cantato Ciao “Presentare Ciao all’Arena di Verona mi ha fatto un po’ paura. Mi ero abituata a interpretare un pezzo davanti al pubblico dopo averlo fatto uscire con tanto di video. Mi terrorizzava pensare a come la gente avrebbe accolto questa canzone. Non posso che ritenermi felice per il fatto che sia stata apprezzata.”

Non si aspettava di vincere “Vedevo sempre Marco Carta al primo posto e pensavo che sarebbe stato impossibile farcela. Mi sono goduta senza affanni la possibilità di interpretare un determinato tipo di canzoni, tra cui quelle gospel, che prediligo.”

Il rapporto con Emma “Le voglio molto bene. Non mi sento in competizione con lei.”

Marrone-De Martino-Rodriguez “Le ho offerto i consigli che può dare un’amica. Sono disavventure che possono capitare a tutti…”

Il legame con Maria De Filippi “Lei è la mia mamma famosa.”

Ecco come vorrebbe la sua vita tra qualche anno “Con il mio fidanzato e futuro marito (Luca De Salvatore, ndr), mi auguro, con un cane e con dei figli. Vorrei una vita normale, come quella di mia madre.”

6 COMMENTI

  1. ale per me sei meravigliosa, umile e sincera. resta sempre cosi. a volte diventare famosi cambia le persone e nn lo trovo giosto…. ti auguro di realizzare i tuoi desideri e di essere felice. un abbraccio sincero e in bocca al lupo per la tua cariera e la tua vita. baci.

  2. ale sei fantastica….. e spero che tu abbia la vita che desideri….per quanto riguarda MARIA GAZZITANO …. sicoome dici che lei deve togliersi di mezzo perchè non provi a smettere di fare commenti sciocchi come questo?!!! se non ti piace non dovrebbero nemmeno interessarti le interviste che fa !!!!!

    • Perchè così tanta cattiveria? … se non ti piace non ascoltarla … non tutti possono piacere … non siamo tutti uguali … non abbiamo gli stessi gusti …. ma ciò non vuol dire diventare cattivi e maleducati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.