CONDIVIDI

Ema scagiona Fluad

L’Agenzia europea del farmaco ha dichiarato che non esiste nessun legame tra il vaccino antinfluenzale Fluad della Novartis e i decessi sospetti segnalati all’Agenzia italiana del farmaco (Aifa).

“Dopo un’attenta valutazione di tutte le evidenze disponibili, il Comitato di valutazione dei rischi per la farmacovigilanza (PRAC) riunito presso l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) a Londra, ha concluso che non esiste alcun nesso causale tra i vaccini antinfluenzali Fluad e gli eventi avversi segnalati in questi giorni”, ha dichiarato Sergio Pecorelli, presidente dell’Aifa.

Le analisi effettuate sui lotti sui quali era stato imposto il divieto di utilizzo (143301 e 142701) hanno dato esito negativo e i risultati dei test hanno confermato la sicurezza del vaccino antinfluenzale.

Si attendono ora i rimanenti test, quelli riguardanti tossicità anormale e sterilità, che termineranno tra tre settimane, ma le caratteristiche dei decessi sembrano già escludere una contaminazione da microrganismi.

“È particolarmente importante ora ripristinare un clima di fiducia e serenità rispetto alla vaccinazione antinfluenzale e ribadirne l’importanza nella prevenzione delle complicanze dell’influenza, che ogni anno sono causa di migliaia di decessi, specie nella popolazione anziana.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.