CONDIVIDI

I francescani raccolgono fondi per restaurare affreschi

I francescani chiedono aiuto alla Rete per salvare gli affreschi della Basilica Inferiore di San Francesco. 620 mq di pitture di grandi maestri del Seicento e Settecento che richiedono interventi di restauro per una cifra che si aggira intorno al mezzo milione di euro, precisamente 75.999 euro per la Cappella di Santa Caterina e altri 282.617 per il lungo nartece.

“Da Assisi parte la grande campagna solidale per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza e il valore degli affreschi della Basilica di San Francesco d’Assisi – ha dichiarato padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento – un patrimonio inestimabile che ci permette, a distanza di quasi 800 anni, attraverso le pitture di Giotto, Cimabue, Lorenzetti, Simone Martini e Sermei, per citarne alcuni, di trasmettere la straordinaria figura del Santo attraverso quello che definiamo il primo film a colori.”

Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico bancario sul conto corrente della “Fondazione per la Basilica di san Francesco in Assisi Onlus”, oppure tramite il sito www. sanfrancesco.org.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.