CONDIVIDI

Tragedia familiare a Collegno

Accoltella l’ex moglie davanti ai figli e poi si getta sotto un treno: è quanto successo a Collegno, in via Chiomonte, nella prima cintura torinese.

L’uomo, un carrozziere di 47 anni, ha colpito la donna, un’impiegata 45enne, alla gola e all’addome, per poi fuggire e suicidarsi buttandosi sotto un treno regionale diretto nel capoluogo piemontese. Inutile il trasporto in ambulanza all’ospedale Martini di Torino.

I figli della coppia hanno visto l’aggressione dalla finestra di casa e sono poi scesi in strada per soccorrere la madre. La donna, trasportata al Mauriziano di Torino, è fuori pericolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.