CONDIVIDI

Abbronzatura: i consigli per viso e corpo

Il tempo ci sta regalando un assaggio d’estate, e i più fortunati, specialmente colore che abitano nel Sud Italia, hanno già trascorso un po’ di tempo al mare, nella speranza di mandare via il pallore invernale e salutare la prima tintarella. Come ogni anno, quando si parla di abbronzatura, si rinnovano i soliti consigli.

Partendo dal presupposto che la nostra pelle non si abbronza in maniera uguale ovunque, bisogna tenere in conto che ci sono delle zone più sensibili di altre, parti che necessitano quindi di qualche accorgimento in più. Il viso è uno di queste.

L’azione del sole sulla pelle del viso non protetta a dovere, può portare a un’accelerazione dell’invecchiamento cutaneo, con la comparsa di rughe e macchie.

Per tenere alla larga questi inestetismi, è importante prenderci cura della pelle del viso in maniera consona. Così facendo avremo un’abbronzatura perfetta sia nel volto che nel resto del corpo.

Abbronzatura viso e corpo: consigli

La regola numero uno in ambito di abbronzatura è: preparare la pelle a ricevere la tintarella. Ciò significa mettere in pratica alcuni accorgimenti, validi sia per il corpo che per il viso.

Esfoliare: serve a rimuovere le cellule morte e a promuovere la rigenerazione cutanea. Per la pelle del viso si opterà per un prodotto apposito, solitamente più delicato rispetto a uno destinato al resto del corpo.

Idratazione: non solo dall’esterno, fondamentale dopo l’esposizione al sole, ma anche dall’interno, bevendo molto e consumando frutta e verdura di stagione.

Protezione: la scelta dei solari deve essere fatta in maniera oculata, scegliendo prodotti di ottima qualità, privi di sostanze aggressive e dannose per la pelle. Si parte da una crema con un SPF alto, per poi diminuire poi gradualmente. Sul viso il fattore di protezione deve essere molto alto, e sarebbe meglio che rimanesse tale anche nelle successive esposizioni. Bisogna infatti sfatare il mito che con un SPF alto non ci si abbronza: la protezione è importante per difenderci da eritemi, scottature, invecchiamento cutaneo e melanoma.

Alimentazione: è un fattore chiave per ottenere una bella abbronzatura. I raggi UV sono collegati alla produzione di radicali liberi, questi vengono combattuti con gli antiossidanti. Uno degli antiossidanti più famosi in questo ambito è il betacarotene, che si trova nelle carote, negli spinaci, nelle albicocche, nei meloni gialli e bianchi, nel mango e in altri alimenti. Ad esso si aggiungono gli Omega-3.

Abbronzatura viso: attenzione al retinolo

Il retinolo è contenuto in molte creme per il viso, sopratutto in quelle anti-rughe. Questa sostanza può rendere la pelle più sensibile al sole, pertanto sarebbe meglio optare per prodotti che ne sono privi.

abbronzatura-last minute

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.