CONDIVIDI

30 mila dollari per diventare una bambola

30 mila dollari per assomigliare a una bambola gonfiabile: è la follia di Victoria Wild, una trentenne che ha rivoluzionato il suo corpo per diventare come il famoso sex toy.

“Sono così sexy! So che la gente per strada mi fissa e mi piace quello che gli offro da guardare”, ha dichiarato la modella.

La trasformazione a suon di interventi di chirurgia estetica è iniziata quando aveva 23 anni, dopo l’incontro con l’attuale fidanzato, che ha pagato di tasca sua tutte le operazioni, tra cui una rinoplastica, una mastoplastica additiva e l’inserimento di protesi permanenti nella labbra.

“Ho avuto un’infanzia normale, tipica di ogni ragazzina cresciuta in un villaggio in campagna – racconta Victoria -. Ero molto sottile e bionda e le persone mi chiamavano ‘Barbie’. Io, però, odiavo il mio fisico minuto e il seno praticamente inesistente, soffrivo di complessi d’inferiorità e mi sarebbe piaciuto avere le forme esplosive che sfoggiavano quelle bambole che ho sempre ammirato. Volevo avere seni e labbra enormi ma non sapevo ancora dell’esistenza della chirurgia plastica.”

Era molto più bella prima, direte voi, ma lei si dice pienamente soddisfatta dei risultati ottenuti “Gli uomini mi adorano e Simon ama il mio sguardo da bambola sexy. Sono diventata una vera bomba.”

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.