Valerio Scanu è tornato ad Amici per partecipare alla gara tra i Big. È uscito definitivamente alla sesta puntata, ma il suo ritorno sul palcoscenico del talent di canale 5 non è stato dei più gioiosi. Infatti, ha avuto spesso problemi con in fischi del pubblico e un atteggiamento ostile da parte della giuria tecnica, in particolare con Platinette. Prima di abbandonare il programma ha voluto ringraziare tutti e ha pronunciato una frase “Da domani parto in tour”, che ha fatto intendere come avesse già deciso di cambiare aria.

“I miei fan si erano stufati di tutti questi ripescaggi e non hanno votato come generalmente si fa. Anche a me all’ultimo stava un po’ stretta la situazione. Sono andato lì per cantare, non per sentire il peso delle critiche poco tecniche. Non è che è che mi cambino la vita, però…” racconta il cantante sardo in un’intervista rilasciata a Style.it.

Nessuna analogia tra le due partecipazioni ad Amici “Si tratta di un due situazioni completamente diverse: nel primo caso maturi dentro il contesto, nel secondo entri che sei già maturo.”

Non sa chi potrebbe vincere tra i Big “A questo punto potrebbe vincere chiunque, non saprei proprio”,  mentre tra i Giovani tifa per Carlo Alberto “Il suo stile si avvicina al mio.”

Vorrebbe ricalcare il palco dell’Ariston “Ora stiamo definendo le date del nuovo tour. Un giorno, con il pezzo giusto e nel momento giusto, mi piacerebbe tornare a Sanremo.