CONDIVIDI

L’usciere del Pontificio Consiglio della Cultura, Ostilio Del Balzo, è stato arrestato a Borgo Santo Spirito .

Nella macchina di proprietà dell’uomo è stato trovato cocaina e materiale pedopornografico. L’usciere era già stato condannato a a 3 anni di reclusione, pena scontata dopo che era stato chiesto il rito abbreviato. Le dichiarazioni di Del Balzo non sono state sufficienti per il giudice che non ha creduto nella sua innocenza e ora si indaga, invece, su quali potessero essere i destinatari della droga e dei video.

Il fatto: Il funzionario del Vaticano è stato sorpreso mentre si allontanava con la sua vettura e fermato dai carabinieri. Non si è però trattato di un fermo casuale, ma i militari pedinavano e controllavano da tempo i movimenti di Del Balzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here