CONDIVIDI

Trucco etnico viso

Trucco ad ogni età: valorizzare occhi, labbra e viso

Vediamo insieme come realizzare un trucco etnico in poche semplici mosse.

Applicate una crema idratante e scegliete un fondotinta leggero e trasparente. Stendetelo con cura su tutto il viso, facendo in modo che non ci sia l’orribile stacco con il collo. Per evitare questo inconveniente, e se volete ottenere un colore uniforme in tutte le parti del corpo scoperte, potete mescolare della crema idratante con un po’ di fondotinta e applicarla su collo, braccia e décolleté. Per dare un tocco di dorato alla pelle, aggiungete un po’ di fondotinta spray. Lasciate asciugare per qualche minuto e terminate il make-up dell’incarnato applicando la cipria su mento, fronte e naso, la cosiddetta T, e la terra abbronzante.

Trucco etnico occhi

Passate poi agli occhi: tracciate una linea di matita marrone lungo l’attaccatura delle ciglia inferiori, lungo il tratto esterno di quelle superiori e nella piega delle palpebre. Prendete un pennello (meglio se a lingua di gatto) e sfumate il colore tirandolo verso la parte esterna dell’occhio. Scegliete un ombretto di colore bronzo e, partendo dall’angolo interno dell’occhio, stendetelo su tutta l’arcata sopraciliare, la palpebra e anche lungo le ciglia inferiori. Applicate poi un ombretto più chiaro (bianco o avorio) lungo l’arcata sopraciliare per creare un punto luce. Infine, scegliete una tonalità scura e ridisegnate la forma dell’occhio con un pennello a lingua di gatto e utilizzando pochissimo prodotto. Volendo, potete anche applicare la matita nera solo all’interno dell’occhio. Concludete con un tocco di mascara.

Per quanto riguarda le labbra, invece, optate per un gloss naturale.

Tocco finale: con un pennello grande stendete un ombretto chiaro e brillante lungo l’arcata sopraciliare, le tempie e gli zigomi. Il vostro viso apparirà straordinariamente luminoso!

COME APPLICARE IL BLUSH

Il blush applicato nella giusta maniera è in grado di armonizzare i nostri lineamenti, dunque ogni forma del viso  richiede la sua tecnica di stesura.

Iviso tondo raggiunge la massima larghezza in corrispondenza delle guance. Per assottigliarne i tratti occorre  applicare il  blush in diagonale, partendo dalle tempie verso gli zigomi.

Questo movimento slancia il viso verso l’alto e lo fa sembrare  più magro. È vietato colorare direttamente le guance, poichè in un viso tondo sono  piuttosto paffute.

Per accorciare un  viso lungo,  il blush va applicato dal centro verso le tempie, seguendo delle linee orizzontali. Inoltre si  può ulteriormente riproporzionare il viso, stendendo un po’ di prodotto anche  sul mento.

Il  viso triangolare presenta fronte ampia e  zigomi alti. Su di esso il blush va applicato seguendo una linea a forma di V laterale sugli zigomi.

Dunque partire dagli zigomi sfumando il fard verso le tempie. Ne stenderemo anche un tocco sulla fronte per bilanciarne la larghezza  rispetto al resto del volto. 

Se abbiamo un  viso quadrato il compito del blush è quello di ammorbidire i nostri tatti. Si procede applicando il prodotto dal centro delle guance per poi sfumarlo verticalmente lungo la linea della mascella.

Beautiful woman with rouge

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.