CONDIVIDI

Chi sono gli “amici di letto”

Il sesso occasionale è superato: oggi ci sono i trombamici. Che sia visto come una moda o una perversione, sono parecchie le persone che decidono di avare un “amico di letto”, ovvero un partner con cui condividere la gioia della sessualità ma senza le “regole” di una relazione seria. Si sta insieme, ci si diverte sopra e fuori da letto, ma non ci sono doveri reciprochi, ognuno ha la sua vita ed è libero di viverla come vuole, senza rendere contro all’altro.

La situazione può restare così fino a quando uno dei due non perde la testa per qualcun altro o si stanca, oppure evolvere in un altro tipo di rapporto.

Quali sono i vantaggi di una (non)relazione di questo tipo?

Trombamici: i vantaggi

Tra gli aspetti positivi di avere un amico di letto c’è la libertà: non si deve dare alcuna spiegazione su uscite, altre frequentazioni, messaggi visualizzati senza risposta. Nessuna azione dovrà essere giustificata.

Assenza di paure e paranoie: in primis quella di tradimento. Non essendo una relazione normale, il concetto di tradimento non è contemplato, e quindi, neanche la paura di essere traditi.

Niente aspettative né ansie da prestazione: paura del flop? Pazienza, non ci sarà un seguito.

Spontaneità: essendo una persona con cui si ha già una certa affinità, non c’è bisogno di fingere o di mettere in mostra i propri pregi: si può essere semplicemente se stessi.

Come non citare la mancanza di anniversari, ricorrenze e le varie celebrazioni tipiche di una coppia. Ergo: niente regali e niente ramanzine per le immancabili dimenticanze!

Nessun discorso sul “futuro insieme”: convivenza, matrimonio, figli… Nessun impegno a lungo termine! Né tanto meno domeniche a pranzo dai suoi!

amici-di-letto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.