CONDIVIDI

Questo test psicologico è davvero interessante per capire un po’ di te. In base alla prima immagine che ti viene alla mente vedendo questo, potremmo definire degli aspetti di te che probabilmente non conoscevi.

Cosa vedi dunque?

Test immagine donna nuda

Donna nuda: Se vedi una donna nuda, sei una persona positiva e tendenzialmente fortunata. Ami vivere la coppia in maniera passionale ed autentica e ti concentri sul vivere le esperienze che la vita ti offre. L’aspetto negativo è che non sempre vedi le sfumature: per te è o bianco o nero. Hai una personalità delineata e questo comporta gente che potrebbe amarti alla follia ma gente a cui fai invidia e che quindi potrebbe detestarti moltissimo.

Test immagine punta di penna

Punta di penna. Se ciò che vedi è una punta di penna sei una persona sincera, estremamente sincera. Non sopporti la menzogna o chi vuole manipolare e diventi spesso una persona stimata nella cerchia di amici. Di contro, essendo molto sincero, questo provoca degli scontri e dei litigi perchè essere troppo diretti fa offendere e non accettare il tuo pensiero.

Al di la di ciò che vedi, quello che è interessante capire è che ognuno di noi ha delle caratteristiche proprie che spesso però non conosciamo. Il nostro cervello ci fa delineare nella mente delle immagini immagazzinandole in un certo modo questo perchè dipende da come sia fatti , da quella che è la nostra attidutine ed il nostro stato d’animo.

Sei dipendente dal cellulare?

Una volta il telefonino era alla portata di poche privilegiate persone, rapidamente però è diventato di uso comune.
Sono aumentate le funzioni e le applicazioni e sempre di  più rappresenta un forte strumento sociale e psicologico.

In che senso?Beh il cellulare aiuta di certo ad organizzare la vita sociale e la giornata con le varie funzioni ed applicazioni e fa divertire con i suoi giochi.

Questo piccolo strumento ha cambiato la vita di relazione, ci protegge dai rischi dell’impatto emotivo diretto, ci può allontanare o ci può avvicinare alle persone, ci aiuta a gestire la paura del rifiuto (se abbiamo delle insicurezze relazionali) oppure ci aiuta a gestire l’ansia da separazione, situazioni queste, più rischiose per gli adolescenti che finiscono per utilizzarlo come esclusiva modalità di comunicazione.

Gran parte dei genitori preferisce che i loro figli, anche piccoli, posseggano un telefonino, per un bisogno di controllo nella vita dei propri figli.
Il rischio è che la comunicazione telefonica diventi un sostituto della comunicazione reale.

Un’altra importante moderna funzione psicologica del cellulare è quella di rappresentare un mezzo per gestire la solitudine e l’isolamento, assumendo quasi il ruolo di “antidepressivo o ansiolitico multimediale”, nei confronti del quale diviene ben presto facile diventare dipendenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.