CONDIVIDI

Brutta disavventura per Stash

Stash il famoso cantante dei The Colors ha vissuto una brutta disavventura. Il ragazzo è infatti stato coinvolto in una rissa dopo aver tentato di difendere una ragazza dal fidanzato violento.

Il cantante ha postato una foto sul suo profilo Facebook, nel quale mostra il viso tumefatto dalle botte prese durante la rissa. L’immagine è accompagnata da un lungo post in cui il ragazzo spiega come si sono svolti i fatti. 

Ero a con gli amici a fare un giro, avete presente le sere estive in cui si ride, si scherza e si pensa solo all’allegria di quei momenti? Tutto questo è stato interrotto dalle urla di un ragazzo e una ragazza, stavano litigando. All’inizio niente di strano, quante volte assistiamo a scene del genere? Ma quello che sembrava un normalissimo litigio di punto in bianco è degenerato quando lui, avrà avuto una trentina d’anni, ha deciso di mollarle uno schiaffo così forte che le ha quasi girato la testa. “Io faccio quel c**zo che voglio”. Scrive il cantante sul social.

Poi continua e scrive che tutto si è svolto molto in fretta nella sua testa, ed è intervenuto ancora prima di rendersi conto che “quell’ometto” non fosse da solo.

Come in ogni rissa che si rispetti il cantante le ha date ma le ha anche prese. E poi precisa anche alla fine della rissa non sa che fine abbiano fatto i tizi con il quale si è battuto.

Stash termina poi il suo post con queste importanti parole: “Quando vedete un’ingiustizia, quando vedete che qualcuno ha bisogno della vostra gentilezza e qualcun altro merita la vostra violenza, agite. Aiutate, aiutatevi. Nessuno dovrebbe permettersi di alzare le mani su una donna e pensare di averne il diritto, che non gli succederà niente”. 

Inutile dire che il suo gesto d’altruismo è stato molto apprezzato dagli utenti di Facebook, nonché suoi fan. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.