CONDIVIDI

L’IMPORTANZA DEL SONNO PER LA PRESTAZIONE SPORTIVA

Oggi concentriamo la nostra attenzione sul recupero e sul riposo, fase cruciale per fare in modo di mantenersi in forma ed ottenere dei risultati fisici.

Se da un lato risulta fondamentale alimentarsi bene ed allenarsi nel migliore dei modi, risulta altresì cruciale il fattore rigenerazione e recupero in ottica di ripristino degli equilibri e dello smaltimento delle scorie a livello del nostro organismo.

Molte persone soffrono di una condizione di stanchezza che spesso viene trascurata e sottodimensionata, questo è un errore poiché il sonno e il recupero psicofisico sono essenziali per la nostra vita.

Sono stati fatti molti studi per cercare di individuare l’importanza del riposo.

In particolare alcuni studi dimostrano che per quanto riguarda la prestazione sportiva la riduzione delle ore di sonno ha una grave ripercussione sulla prestazione dell’atleta.

Si è visto infatti che se si dorme 1 ora in meno rispetto alla media per un periodo di tempo di circa 1 mese, la prestazione sportiva può ridursi del 50% e addirittura si può arrivare a una riduzione dell’80% circa, se la riduzione del sonno è di 3 ore.

Sono dati calcolati tenendo in considerazione le ore ottimali di sonno che si aggirano tra le 7/8 ore di sonno a notte.

Questo fenomeno espone come sappiamo anche a maggiori rischi di malattie oltre che a un malessere generale causato dalla mancanza del recupero completo.
In particolare il Sistema nervoso risulta principalmente intaccato dalla privazione di sonno e questo influisce ovviamente sulla capacità di svolgere una prestazione di buon livello.

Il sonno dunque ha un importanza enorme.

Molti professionisti del settore suggeriscono in caso di scarso riposo, di applicare il cosiddetto “Power nap”, ovvero un breve riposo che non deve durare più di mezz’ora.

Questo vecchio metodo ancora oggi viene proposto, in quanto permette il recupero energetico e di scaricare le eccessive tensioni accumulate durante la giornata.

Per la gestione dello stress è un toccasana e aiuta ad uscire da quei momenti di eccessiva stanchezza fisica e mentale. Il Power nap :
• Migliora l’umore e diminuisce sensibilmente le sensazioni di stanchezza e fatica
• Aiuta il cervello a lavorare meglio, migliorando la capacità di risolvere i problemi e la produttività
• Migliora la concentrazione e l’attenzione
• Migliora la memoria, perfetto per chi studia
• Riduce i livelli di stress
• Ottimo anche per il cuore, per la pressione arteriosa

Dunque il vecchio “pisolino” fino a poco tempo fa considerato deleterio, risulta essere utile per il recupero di freschezza ed energie.

Postiamo inoltre il link di uno studio interessante che è stato fatto per determinare l’importanza del sonno e dello sport.
Risulta infatti che se il riposo è importante per la prestazione sportiva, allo stesso modo lo sport è importante per favorire un buon sonno.

Dunque per ottenere buoni risultati in termini di prestazione e salute è importante tenere in considerazione il processo di recupero che risulta fondamentale.

Bisogna ascoltare il nostro corpo e rispettare i tempi fisiologici di recupero che possono essere paragonati a un periodo di manutenzione.
Programmazione e pazienza sono tanto importanti nel recupero quanto intensità e tecnica lo sono nella prestazione sportiva.

Dott. Giuseppe Scalercio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.