CONDIVIDI

Se la cosa vi fa ridere e pensate sia una balla, vi sbagliate di grosso . L’idea di creare un simulatore di mestruzioni per l’uomo viene dirattamente dalla mente un’artista e inventore giapponese di nome Sputniko che ha avuto la geniale idea di costruire una macchina in grado di simulare l’esperienza del ciclo mestruale. L’esperienza è stata creata ad hoc per gli uomini al fine di far capire al sesso forte quelli che sono i dolori tipici e i fastidi che le donne provano ogni mese. L’invenzione ha avuto un successo incredibile tra le donne che possono finalmente far capire , magari al proprio compagno, come ci si sente nel periodo fertile.

Simulatore di Mestruazioni come funziona

Il dispositivo prevede degli elettrodi che inducono l’esperienza dei crampi addominali e sono posizionati sul basso addome . La macchina è stata esposta per la prima volta al Museum Of Modern Art.

I due dispositivi-chiave della macchina sono un “dispensatore” di sangue, che riproduce le perdite di sangue proprie del periodo mestruale nelle donne e una serie di elettrodi in grado di causare crampi all’addome.

Ovviamente è oggi solo un concept artistico e non è una macchina in commercio ma non si esclude che la si possa vendere tranquillamente!

Mestruazioni dolore e senso di fastidio

Il ciclo metruale può essere asintomatico o può provocare dolore e fastido. Spesso i dolori avvertiti sono sopportabili e non necessitano di farmaci ma può capitare, soprattutto per chi soffre di ovaio policistico e endometriosi, che i crampi addominali siano laceranti. In questo caso è possibile ricorrere ai farmaci analgesici (moment , oki, buscofen) per placare il dolore.

I dolori mestruali sono detti dismenorrea e distinti in dismenorrea primaria (detta anche intrinseca, essenziale o idiopatica) e dismenorrea secondaria. La differenza è che in quella primaria non esiste una causa evidente dei sintomi dolorosi nella seconda invece i dolori e le fitte dipendono da anomalie o alterazioni dei genitali interni, come l’endometriosi, l’adenomiosi, la malattie infiammatorie pelviche e neoplasie uterine benigne o maligne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.