CONDIVIDI
Simon Charles Dorante-Day

Simon Dorante-Day da anni sostiene di essere figlio di un amore giovanile tra Carlo d’Inghilterra e Camilla Parker Bowles e vorrebbe ottenere la prova del Dna

Si chiama Simon Dorante-Day, è australiano per residenza ma con origini inglesi e ha 53 anni. Ma soprattutto è il figlio segreto del principe Carlo e di Camilla Parker Bowles. Almeno questo è quanto sostiene lui che è anche molto attivo sui social e sul suo profilo Facebook sostiene di avere nobili origini e chiede a gran voce la prova regina, l’esame del Dna.
Simon è assolutamente sicuro di quello che afferma e in attesa di poterlo provare anche secondo la scienza ha postato una serie di immagini eloquenti. In effetti in una foto attuale appare molto simile a Camilla Parker Bowles, mentre in un’altra quando era più giovane si nota una certa somiglianza con il principe William. E il fatto di avere un viso che ricorda molto da vicino quello della seconda moglie di Carlo, secondo lui, è dovuto solo al fatto che sarebbe nato dal loro amore giovanile, quando ancora il futuro re d’Inghilterra non aveva ancora conosciuto Diana Spencer.

Entrambi erano ancora adolescenti (17 anni lui e uno in più lei), quella gravidanza non era prevista e così il bambino venne dato in adozione anche in gran segreto. A rivelargli la verità sarebbero stati poi i suoi nonni che lavoravano come fattorini in una delle residenze reali: a loro la regina Elisabetta affidò il bambino, ma anche un biglietto di sola andata per l’Australia in modo da coprire il misfatto

Ma non è la prima volta che l’intraprendente Simon si fa vivo vantando le sue nobili origini. Nel corso degli anni ha cercato di raccogliere tutte le testimonianze possibili per avvalorare la sua tesi e quindi farsi riconoscere come figlio legittimo di Carlo. La più importante sarebbe quella di Lady Diana che, sempre secondo l’uomo, prima della sua morte avrebbe scoperto il segreto e avrebbe voluto rivelarlo. Non sarà possibile e ovviamente la Famiglia Reale come al solito non commenta in nessun modo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.