CONDIVIDI

Shock Clock: scossa elettrica per svegliarsi

Ogni mattina ingaggiate una battaglia con voi stessi per scendere dal letto? Le mille sveglie che impostate non servono a niente? Avete provato con suonerie e canzoni di ogni tipo ma nulla sembra funzionare? Forse è arrivata la soluzione! Si chiama Shock Clock ed è un bracciale che, programmato come una normale sveglia, entra in funzione inviando diversi stimoli.

Il metodo più soft è la vibrazione. Se essa non dovesse essere sufficiente a sottrarvi dall’abbraccio di Morfeo, potrà essere sostituita o usata insieme a un “bip” ripetuto.

Ma non è finita qui. Se ancora non vi siete catapultati giù dal letto, ci penserà una lieve scossa elettrica a darvi la spinta finale. Sì, avete letto bene! Insomma, con Shock Clock non si scherza! Non vi lascerà scampo!

Secondo gli ideatori del prodotto, l’utilizzo regolare del bracciale dovrebbe avere rapidi effetti positivi sulle abitudini di chi lo utilizza. Nel giro di pochi giorni, il cervello dovrebbe associare la vibrazione iniziale all’imminente arrivo della scossa elettrica, rendendo efficace il bracciale già dal suo primo stimolo, quello meno fastidioso, rendendo così superflui gli altri due.

Shock Clock viene dagli Stati Uniti e costa 89 dollari. Attivarlo è molto semplice. Il bracciale è abbinato alla Pavlok Alarm App (disponibile per iOS e Android), attraverso cui è possibile impostare l’orario e scegliere la punizione che si vuole ricevere al mattino: vibrazione, bip o scossa elettrica, oppure tutte e tre insieme.

orologio sveglia scossa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.