CONDIVIDI

Tutti sogniamo di avere denti bianchissimi, ma nonostante l’igiene quotidiana con dentifricio e collutorio non sempre si riesce a ottenere i risultati sperati, il sorriso appare sempre poco brillante.

Denti bianchi con rimedi casalinghi

 Il dentista sarebbe sicuramente in grado di esaudire i nostri desideri, ma i trattamenti sono spesso troppo costosi e non tutti se li possono permettere.

È qui che viene in nostro soccorso la natura: i denti possono essere sbiancati con rimedi naturali! Vediamo quali.

Salvia e menta sono due fortissimi alleati, basterà strofinarli sui denti. Oltre al potere sbiancante, vi permetteranno di avere anche l’alito fresco e profumato!

Come ben saprete, la nostra salute passa per la tavola, il discorso vale anche per i denti. Ci sono infatti alcuni cibi che aiutano a tenere i denti bianchi e sani, tra questi le fragole, le mele, le carote, il sedano e il cavolfiore, in generale tutta la frutta e verdura croccante.

Con le fragole è possibile realizzare una sorta di dentifricio fai da te, basterà schiacciarle e utilizzare il composto ottenuto sfregandolo sui denti per qualche minuto.

Immancabile il formaggio, grazie al suo prezioso apporto di calcio. Così come il limone, è possibile fare un risciacquo con il succo e strofinare la buccia sui denti. Essendo un prodotto molto acido, non bisogna però esagerare con il suo impiego. Allo stesso modo può essere utilizzata la buccia d’arancia.

Ionic White, sbiancare i denti a casa

Sognate un sorriso smagliante? Vorreste avere denti bianchissimi come quelli degli attori? Una corretta igiene orale non sempre è sufficiente per mantenere immutato nel tempo il colore candido dei nostri denti.

Il caffè, il vino e il fumo, alcune bevande gasate come la Coca-cola e i succhi di frutta provocano la comparsa di macchie rovinando così l’estetica della nostra dentatura.

I denti scuri sono una minaccia per l’autostima e possono portare l’individuo, per questione di imbarazzo, a sorridere di meno. Non solo, la vista di denti ingialliti tende a provocare un’impressione negativa a livello inconscio, rendendo così poco piacevole il proseguo della conversazione.

Al contrario, una bella dentatura pulita fa sorridere di più e rappresenta un ottimo biglietto da visita sia in ambito lavorativo che nelle relazioni personali. Suscita emozioni positive e spinge il nostro interlocutore a prolungare la chiacchierata.

Mentre altri difetti possono essere in qualche modo camuffati, i denti, data la loro posizione ben visibile, non possono essere nascosti, se non tenendo sempre la bocca chiusa. Soluzione impossibile.

Ionic White rappresenta la risposta ideale per chi vorrebbe sbiancare i denti direttamente a casa, senza doversi recare dal dentista. Si tratta di un apparecchio che sfrutta l’azione degli ioni d’argento attivati dalla luce blu del LED.

La procedura consiste in 15 giorni di terapia con il gel e due mesi di manutenzione mediante l’utilizzo di spray durante e dopo la procedura principale.

Utilizzare Ionic White è molto semplice:

  • Versate il gel nelle apposite fessure dove andrete poi ad appoggiare i denti. Un tubetto di gel è sufficiente per una procedura completa.
  • Posizionate il dispositivo in bocca e stringete con i denti in modo che il gel ricopra tutta la loro superficie. La luce si spegnerà automaticamente dopo due minuti.
  • Togliete l’apparecchio dalla bocca, lasciate agire il gel per 5-7 minuti e poi fate abbondanti risciacqui con acqua.
  • Il risultato sarà visibile già dopo questa prima fase, ma per ottenere il massimo effetto si consiglia di ripetere l’operazione per altre due volte, per un totale di 21 minuti al giorno.

Per quanto riguarda gli spray, invece, vanno utilizzati una o due volte alla settimana.

Il risultato finale può durare più di due anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.