CONDIVIDI

RIMEDI PER LE PUNTURE D’INSETTO

Una delle cose che credo infastidisca maggiormente l’essere umano sono  le punture d’insetto.
Tra i più noti ricordiamo quelle delle zanzare, api, vespe.

In  caso di punture o di morsi, occorre disinfettare subito le lesioni per poter evitare infezioni batteriche.

Consigliabile sarebbe farsi prescrivere degli antistaminici, ma al momento la prima cosa da fare è applicare localmente un cubetto di ghiaccio.

In questo modo diminuirà il dolore e il gonfiore ( sembra scontato, ma poi non pensiamo mai di farlo!)
Per evitare di andare incontro frequentemente alle punture d’insetto, vi sconsiglio di camminare scalzi sull’erba, di avvicinarvi troppo ai fiori che trovate all’aperto (ricchi di pollini) e vi consiglio invece di proteggervi la notte con zanzariere.
Posso suggerirvi un repellente naturale come l’aceto di mele.

I consigli:
Riempite di aceto una bottiglia con spruzzatore e spruzzatevelo sulla pelle  su tutto il corpo (tiene lontane le zanzare!)
Comunque a parte i casi in cui le punture degli insetti richiedano intervento medico, la natura ci aiuta.

Di solito il disturbo si manifesta con lieve gonfiore, dolore e prurito, fastidi eliminabili con antichi rimedi naturali.
Le erbe utili e facili da procurarsi sono:
-prezzemolo,
-lavanda,
-menta,
-rosmarino,
-salvia,
-timo,
-foglie di cavolo,
-foglie di pomodoro,
-bulbi di cipolla,
-porro,
-aglio
Sia le foglie che i bulb, devono essere freschi e leggermente schiacciati e dovete strofinarli delicatamente sul punto in cui l’insetto ha emesso il veleno.
Il risultato è solitamente immediato.
Per le punture più dolorose invece applicate una “miscela” di:
-miele (tre parti),
-bicarbonato (una parte)
Applicatela sulla puntura e fatela asciugare come se fosse  una maschera, lasciatela agire fino alla scomparsa del dolore e poi sciacquate.
Questi consigli sono utili sopratutto per l’estate in cui questi insetti fastidiosi sono fortemente presenti, pizzicandoci e lasciando la nostra pelle in fiamme.

I consigli di Mara

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.