CONDIVIDI

Quanti litri di acqua bisogna bere al giorno?

Bisogna bere Circa 1,5 – 2 litri al giorno in modo da garantire una corretta idratazione, elemento fondamentale per tutte le età e per ogni situazione. Bere molta acqua è  anche utilie per dimagrire perchè l‘acqua è infatti un importante alleato delle diete e di chi vuole sentirsi sempre bella e in forma.

Ha l’azione di diminuire lo stimolo dell’appetito, ci aiuta a eliminare le tossine e quindi a depurare il nostro organismo e a combattere la tanto odiata ritenzione idrica.

Attenzione: questo non vuol dire che dobbiamo rischiare di affogare per prepararci alla prova costume!

E diffidate anche della dieta dell’acqua di cui qualcuno parla di internet.

Pensate che bere più acqua del necessario, ovvero oltre ai 4 – 5 litri al giorno, rischia di aumentare la vostra pressione sanguigna, di affaticare i reni e rallentare la digestione.

È necessario integrare più liquidi sono in certe occasioni.

Per esempio in estate, durante le giornate afose, o dopo un sostenuto allenamento sportivo.

In questi casi, è fondamentale reintegrare l’acqua persa con la sudorazione.

Il consiglio è quello di bere un bicchiere d’acqua al mattino, uno prima di ogni pasto per saziare l’appetito e uno dopo per pulirsi la bocca ed evitare altre voglie alimentari.

Il restante quantitativo (circa 5 bicchieri) è bene spalmarlo su tutto l’arco della giornata in modo da essere e sentirsi idratate 24 ore su 24 

Perdere liquidi con attività aerobica

Uno dei modo più sani e duraturi di eliminare i liquidi di troppo nel nostro fisico è nella costanza di una sana attività aerobica. Non importa essere dei professionisti, l’unica cosa che conta è farla bene ed essere metodici

Il segreto è un un allenamento costante che diminuisce gradualmente la frequenza cardiaca e aumenta la capacità respiratoria, per una maggiore ossigenazione dei tessuti, con maggiore resistenza e minor senso di fatica. E gli sport aerobici più praticati sono la camminata, la corsa il ciclismo, il nuoto a bassa intensità, la cyclette e il tapis roulant.

Tutte attività che possono essere praticate da chiunque, senza particolari limiti, ma sempre seguendo i consigli del proprio medico e modulando gli sforzi in base a età, peso, condizioni di salute. In fondo camminare o pedalare è facile e non ha costi particolarmente elevati, anche se ci sono aspetti importanti da considerare: è meglio praticare attività aerobica per periodi non inferiori a 2-3 ore settimanali per avere risultati certi, la durata deve essere calibrata sulle capacità fisiche di ciascuno e l’intensità dev’essere costante.

Quanto alle varianti di sport che si possono praticare per perdere più facilmente i liquidi, troviamo le ripetute di salto alla corda, il jump e lo step, il pilates, il nuoto, lo spinning e lo jogging.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.